Crea sito

Qualcuno mi spieghi il senso dei compiti a casa

Qualcuno mi spieghi il senso dei compiti a casa

Qualcuno mi spieghi il senso dei compiti a casa per i bambini che già frequentano la scuola a tempo pieno.

Spiegatemelo perché io non lo comprendo.

Quindi facciamo due conti insieme: questi bambini stanno a scuola dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 16:30.

Quaranta ore settimanali.

Quaranta ore.

Le stesse ore di un lavoratore full time.

Con una piccola differenza: il lavoratore il venerdì spegne pc, chiude l’officina e fino al lunedì mattina non ci pensa più.

Il bambino invece il venerdì ha i compiti da fare a casa nel week end.

Qualcuno mi spieghi il senso dei compiti a casa

Nel week end che dovrebbe essere periodo di riposo e pausa i bambini hanno i compiti. I bambini non hanno diritto di staccare la spina.

E parliamo di bambini di 6-10 anni circa.

Stanno a scuola 40 ore settimanali.

Cosa dovrebbero fare di più?

I compiti nel week end.

Non lo trovo ne giusto ne sensato.

Se parliamo di consolidamento delle nozioni mi pare che a scuola abbiano già tutto il tempo necessario per farlo.

I bambini sono stanchi.

Hanno diritto al riposo

I bambini hanno il sacrosanto diritto di annoiarsi

Di fare nulla o solo ciò che gli piace.

Pure che sia una paginetta veloce i compiti a casa nel week end non hanno senso. Ne utilità.

L’unica cosa che possono fare è allontanare i bambini dalla voglia di imparare perché non staccano mai.

Esattamente come i compiti delle vacanza.

Scusate ma i lavoratori in ferie lavorano? Si portano dietro il lavoro? La risposta è no.

E allora spiegatemi perché i bambini hanno i compiti delle vacanze.

L’unico compito che devono eseguire  i bambini nel fine settimana e nelle vacanze è riposarsi.

Giocare.

Divertirsi

Stare coi genitori

Annoiarsi

Sognare

e fantasticare

Concediamo ai bambini gli stessi piaceri degli adulti.

Niente compiti e tempo libero da dedicare alle proprie passioni.

Se l’articolo ti è piaciuto metti “mi piace” sulla mia pagina Facebook Mammansia, e seguimi su Instagram Mammansia_chica