Ci sono nonni e nonni. Mica tutti sono tutti belli e bravi

Ci sono nonni e nonni. Mica tutti sono tutti belli e bravi

Carina la credenza che tutti i nonni siano generosi, gentili, disponibili coi nipoti.

Il mito del nonno che fa di tutto e di più per i nipoti è pura fantasia nella maggior parte dei casi.

C’è il nonno quello super, quello che fa regali di nascosto, sorprese improvvisate e che a Natale si presenta con mezzo negozio di giocattoli.

Ma non è solo una questione economica, io parlo sopratutto di generosità di affetto, di gesti semplici. Di pensieri. Del desiderio di rendere felice.

Parlo di esserci come aiuto e supporto ai genitori che lavorano, e se non può essere un supporto fisico può essere economico.

Parlo di attenzioni. Di desiderare di esserci per le feste di compleanno e se non possibile almeno di mandare un regalo. E così semplice e banale oggi come oggi mandare regali in tutta Europa a costo zero.

E molto facile raccontare e decantare un amore verso dei nipoti senza dimostrarlo in fatti.

E facile parlare senza poi alla fine fare davvero attaccandosi alle giustificazioni più banali e insensate.

E facile di di amare i propri nipoti vedendoli una volta all’anno e per il resto del tempo mancare in qualsiasi gesto affettuoso, anche un semplice regalo di Natale.

Ci sono poi quelli vicini che non chiamano nemmeno per sapere come stanno i bambini.

E quelli che:” io i miei figli me li sono cresciuta da sola e tu devi fare altrettanto. Però ci tengo ai bambini

Poi ci sono loro.

Ci sono nonni spettacolari.

Che fanno i salti mortali per esserci ed aiutare i figli. Ho visto nonni sempre presenti sempre all’uscita dalle scuole.

Nonni che che ancora lavoravano prendersi permessi per aiutare, per esserci.

Nonni fare addirittura oggettivamente troppo. Ma in fondo qual’è la misura del troppo quando una cosa è fatta col cuore e con amore?

Poi ci sono tanti che tanto parlano e nulla fanno. Alcuni hanno il coraggio di criticare quelli che fanno a dir loro troppo.

Ma io penso che tutto quello faccio per i miei figli non è mai troppo, perché coi figli non esistono misure del troppo amore, del troppo affetto, della troppa dedizione finché una persona se la sente.

Non saranno mai troppi i baci, né i momenti da passare insieme. Non sarà troppo l’affetto e l’aiuto che col cuore darò loro quando ne avranno bisogno.

Non è troppo quando mi siedo insieme a mia figlia a fare i compiti. Non sono mai troppe le attenzioni, né le mani date per affrontare insieme le difficoltà e i momenti difficili.

I nonni non sono tutti uguali.

I bambini invece amano allo stesso modo finché sono piccoli. Poi crescono e capiscono.

E tanti troppi bambini restano delusi.

Non è facile al giorno d’oggi essere generosi. Ed essere nonno non rende automaticamente buoni e generosi.

Anzi.

E non sono cattiva io solo perché dico le cose come stanno.

Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Mammansia, Instagram Mammansia_chica