Cosa NON regalare ai bambini. Suggerimenti natalizi.

Cosa non regalare ai bambini

Siamo tutti stati bambini, e tutti quanti abbiamo aspettato con trepidazione il Natale per ricevere i regali.

Quella bambola che tanto abbiamo desiderato, quella macchinina che abbiamo visto al nostro amichetto, quel pallone così lucido e splendente.

Poi diventiamo adulti e il senso del regalo non è più un oggetto, magari anche futile, che ci farebbe piacere ricevere, ma il buon senso ci dice che deve essere UTILE a tutti i costi

Si c’è la crisi, e quindi i regali DEVONO essere utili. Ma se provassimo a tornare un pò bambini e per un momento la smettessimo di pensare ai problemi quotidiani, che cosa DAVVERO ci piacerebbe ricevere a Natale?

Io avrei un elenco infinito di cose assolutamente inutili che però desidererei ricevere con tutta me stessa!

Detto ciò secondo voi cosa desiderano i bambini a Natale? Ricordiamoci che la loro mente è sgombra dai problemi quotidiani, dalla crisi, dalle bollette da pagare, dal mutuo da saldare.

La risposta è semplice semplicemente l’oggetto che gli piace. Giocattolo, vestito, qualsiasi cosa non necessariamente utile.

Possono avere la casa piena di giochi che non usano più ma se ciò che desiderano è un gioco in particolare, sarà proprio quel gioco a rallegrare ancora di più il loro Natale.

Mettetevi nei panni di un bambino, gli viene consegnato un pacco grande e morbido e in cuor suo cosa pensa? Ah ci sarà sicuramente un grande peluche, quello che desiderava, poi lo apre e ci trova pantaloni e maglietta. Per quanto possano essere belli e magari anche costosi vi assicuro che il bambino avrebbe decisamente preferito il peluche!

I bambini non conoscono il valore del denaro, nè delle marche e nè delle firme.

 

Un ‘altro regalo a mio avviso terribile per un bambino è la banconota. Prova a regalare a un bambino una banconota, magari pure quella da 500 euro, non ne capirà il valore quindi saprà apprezzarla. ma sopratutto non sarà felice.

“Tieni con questa ti compri quello che vuoi”. Come se il bambino fosse autonomo nell’andare per negozi!

Ecco la banconota magari riservatela alla mamma. Per lei sicuramente sarà un regalo graditissimo.

Non avete tempo di andare per negozi e volete regalare i soldi? Oppure pensate che i soldi siano comunque il regalo più bello? Va bene, ma fateli trovare dentro a un qualcosa che il bambino desidera davvero. Ma la banconota sventolata in faccia al bambino no.

E neppure il libretto postale di risparmio magari vincolato fino alla maggiore età “cosi poi ti compri la macchina”.

“Ho 6 anni e OGGI come macchina mi basta quella piccola di cars, quando avrò 18 anni ne riparliamo”.

Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi su Facebook Mammansia, Instagram Mammansia_chica

Precedente Trovare la felicità nelle piccole cose ovvero basta pessimismo! Successivo Inverno ti odio... ovvero all'asilo sempre malati!

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.