Le notti delle mamme, le mamme dormono ma solo per finta.

Le notti delle mamme.

Le notti delle mamme sono notti piene, notti intense, ricche.

Le notti le mamme dormono ma solo per finta.

Durante le notti le mamme sorvegliano, sorvegliano respiri bambini, respiri innocenti che rimbombano nella notte, da una stanza all’altra.

Le mamme pensano, alla spesa da fare, i panni da sistemare e a quell’armadio che sono mesi che aspetta di essere sistemato. Ai pasti da preparare. A tutte le cose lasciate indietro e che si continuano a rimandare al domani. Sperando di avere finalmente più tempo. Ma la giornata finisce sempre troppo presto

Le mamme sognano, sognano il futuro, il domani, gli uomini e le donne che diventeranno i loro bambini. E li immaginano con orgoglio. L’orgoglio che solo una mamma sa provare quando si parla dei propri figli.

Le mamme sospirano, sospirano sui problemi da risolvere e su quelle soluzioni che non arrivano mai. A volte, nel silenzio della notte piangono. Quando tutto è buio e i pensieri sono l’unica compagnia.

Le mamme ricordano il giorno appena passato, nella consapevolezza di non poterlo recuperare, e si incolpano per non aver trovato abbastanza tempo per giocare e sorridere con leggerezza.

Le mamme organizzano, feste, meeting. Cose da fare da non fare.

Ripensano ai sogni, ai desideri dei propri bambini e a come realizzarli uno ad uno. Tutti.

Progettano, pianificano e mettono in fila le cose.

Le mamme in fondo non dormono mai perché la loro mente non smette mai di lavorare.

Che siano casalinghe o top manager, la notte, nel silenzio delle proprie stanze le loro menti sono in moto.

Perché quando sei mamma, lo sei ventiquattro ore su ventiquattro. Sette giorni su sette. E hai una sola grande paura: che loro non siano felici, o non lo siano abbastanza.

E cosi la notte fai il riepilogo della giornata e riesci a lasciarti andare al sonno solo quanto ti sei accerta di essere stata anche oggi una brava mamma.

Ma cara mamma, anche se nessuno te lo dice, se ti fai queste domande, tu una brava mamma lo sei sempre.

Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Mammansia, Instagram Mammansia_chica

Precedente Sul tempo di qualità e tutte le balle che ci raccontiamo Successivo 10 lati positivi dell'essere una mamma full time

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.