Mia moglie non lavora. Il post su Facebook diventa virale

Mia moglie non lavora.Il post su Facebook diventa virale.

La tatuatrice Ryshell Castleberry, fa la mamma a tempo pieno. Un giorno stanca della stupida domanda che continuava a venirle posta:”Ma cosa fai tutto il giorno?” ha deciso di rispondere scrivendo un post che è diventato subito virale con  300.000 condivisioni e 640.000 like.

Ovviamente non sono mancati i commenti delle mamme lavoratrici che affermano che loro fanno le stesse cose ma in più lavorano.

Cosa rispondere a queste mamme? Che ognuna da il meglio possibile per la propria famiglia, ma chi lavora, spesso ma non sempre,  ha molto più aiuti, se non si tratta di baby sitter o donne delle pulizie si tratta del marito la cui “forma mentis” cambia profondamente davanti a una moglie lavoratrice. Difatti se davanti a una moglie che lavora si sente obbligato ad aiutare nelle faccende domestiche, davanti a una moglie “casalinga” si sente giustificato a riposarsi dopo il lavoro , il SUO.

Se la donna è a casa, invece,  si sente in dovere di gestire TUTTA la routine e le faccende, il che è molto piu di lavoro full time. E un lavoro over full time.

 

Vi riporto il post:

Mia moglie non lavora!!!
Conversazione tra un marito (h) e uno psicologo (P):
D: cosa fai per guadagnarti da vivere mr. Rogers?
H: io lavoro come contabile in una banca.
P: tua moglie?
H: lei non lavora. Lei è una casalinga.
D: chi prepara la colazione per la tua famiglia?
H: mia moglie, perchè lei non lavora
D: a che ora si sveglia tua moglie?
H: si sveglia presto perché deve essere organizzata. Lei organizza la colazione per i bambini, garantisce che siano ben vestiti e pettinati, controlla se hanno fatto colazione, se si lavano i denti e prepara tutto il loro materiale scolastico. Lei si sveglia con il bambino e cambia i pannolini e vestiti.
D: chi accompagna i vostri figli a scuola?
H: mia moglie li porta a scuola, perche ‘ non lavora.
P: dopo aver lasciato i  figli a scuola, cosa fa?
H: di solito ci mette un po ‘a capire cosa deve fare, a volte va a pagare le bollette o fare spesa al supermercato. A volte si dimentica qualcosa a casa e deve rifare il viaggio tutto daccapo, neonato al seguito. Una volta tornata a casa, lei prepara il pranzo e allatta di nuovo, cambia il pannolino  e fa fare il riposinopoi farà il bucato e pulirà la casa . Sai, perche ‘ non lavora.
P: in serata, dopo il ritorno a casa dall’ufficio, cosa stai facendo?
H: riposo, naturalmente. Beh, io sono stanco dopo aver lavorato tutto il giorno in banca.
D: cosa fa tua moglie durante la notte?
H: lei fa la cena, serve i miei figli e me, lava i piatti, ordina più di una volta la casa, si assicura che il cane sia a posto. Dopo aver aiutato i bambini con i compiti  li prepara per dormire, mette i pigiami, lava i denti e prepara il latte. Una volta a letto si sveglia spesso per allattare e, cambiare un pannolino, se necessario. Perche ‘ non deve alzarsi per andare al lavoro.
Questa è la routine quotidiana di molte donne in tutto il mondo, comincia la mattina e continua fino alle prime ore della notte… questo è chiamato “non lavora”?!
Essere una casalinga non ha diplomi, ma ha un ruolo chiave nella vita familiare!
Apprezza la tua moglie, madre, nonna, zia, sorella, figlia… perché il loro sacrificio è impagabile.
Qualcuno ha chiesto di lei…
Sei una donna che lavora o è solo “casalinga”??
Lei ha risposto:
Io lavoro come una moglie della casa, 24 ore al giorno..
Io sono una madre,
Io sono una donna,
Io sono una figlia,
Io sono la sveglia,
Sono io il cuoco,
Io sono la cameriera,
Io sono il maestro,
Sono il barista,
Sono la babysitter,
Sono un’infermiera,
Io sono un operaio,
Io sono un agente di sicurezza,
Io sono il consigliere,
Io sono il consolatore,
Non ho una vacanza,
Non ho una licenza per malattia.
Non ho un giorno libero
Io lavoro giorno e notte,
Sono in servizio per tutto il tempo,
Non ricevo lo stipendio e…
Anche così, mi capita spesso di sentire la frase:
” ma cosa fai tutto il giorno?”
Dedicato a tutte le donne che dedicano la loro vita per il benessere delle loro famiglie
La donna è come il sale:
La sua presenza non viene ricordata, ma la sua assenza rende tutto a sinistra senza sapore.
Condividi con tutte le belle donne della tua vita.

Continuate a seguirmi sulla mia pagina Facebook Mammansia, Instagram Mammansia_chica

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.