Crea sito

Come cambia CONCRETAMENTE la vita dopo i figli

Come cambia CONCRETAMENTE la vita dopo i figli

Come cambia CONCRETAMENTE la vita dopo i figli.

Durante la prima gravidanza le persone che ti circondano te lo ripetono come un mantra:

“Vedrai come ti cambierà la vita, niente sarà più come prima.”

Vero la vita cambia, ma CONCRETAMENTE volete sapere come?

Innanzitutto vi troverete da un giorno all’altro con un essere umano in miniatura che ha bisogno di voi in tutto e per tutto. Deve essere nutrito a sufficienza, cambiato, lavato.

Concretamente vi ritroverete ad allattare ogni tre ore o più spesso. Le vostre braccia saranno sempre impegnate e imparerete a fare tutto con una mano sola. E, non ve lo nascondo, i primi tempi sarà difficile anche ritagliarsi il tempo per una doccia in santa pace.

Il pianto del vostro mini essere umano vi sveglierà nel cuore della notte, e anche di giorno, ogni qualvolta avrà bisogno di attenzioni e questo accadrà molto spesso.

Le prime cene al ristorante, nel tentativo di ritrovare un po’ di quegli svaghi che avevate fino a poco tempo prima, saranno un incognita. Scandite dal tempo che intercorre tra una poppata e l’altra e nella speranza che il vostro mini-me non decida di svegliarsi e piangere mentre avete appena messo in bocca il primo boccone. Rovinandovi irrimediabilmente la cena.

Ma poi scoprirete che in mezzo al caos i neonati , per qualche strana congiunzione astrale dormono beatamente.

In questi primi tempi passerete momenti in cui vi renderete conto che la vostra vita è stata stravolta completamente, e magari qualche volta sentirete nostalgia dei vostri vecchi ritmi.

Il dormire fin quando ne avevate voglia, le lunghe docce, le chiacchierate al telefono con le amiche. Le uscite senza vincoli di orari e senza borsoni astronomici con pannolini, salviette e cambi di ogni genere.

Ma poi ogni volta che lo guarderete vi domanderete come avete fatto a vivere cosi tanto tempo senza la sua presenza.

Se prima acquistavate compulsivamente scarpe per voi, inizierete ad acquistare esclusivamente mini scarpe, di tutti i colori e modelli e per diverso tempo non frequenterete più i negozi da adulti.

Inizierete a frequentare forum e gruppi di mamme per confrontarvi e cercare risposte alle vostre domande.

A suon di bilanci di salute e raffreddori stringerete un rapporto fortissimo con la vostra pediatra tanto da sentire più spesso lei della vostra migliore amica.

E se la commessa del negozio di scarpe da donna non vi riconoscerà più, la farmacista invece, vi farà anche il regalo a Natale.

Scoprirete cos’è la gelosia , quella vera. I primi tempi sarete gelose anche di chi lo guarda il vostro bambino.

Tutto quello che vi ho descritto vi fa paura?

Non dovete averne.

Perché il tempo vola ( leggi anche Scusa tempo puoi fermarti un po?) e in men che non si dica il vostro mini essere umano acquisirà competenze e indipendenza.

Le poppate si diraderanno piano piano, fino a trasformarsi in pasti reali e autonomi.

I pannolini non saranno da cambiare per sempre.

Voi imparerete a curare raffreddori, tossi e chiamare la pediatra solo in caso di reale necessità.

Imparerà a gattonare, camminare, parlare e giocare.

Imparerà anche a dormire una notte intera senza risvegli.

E in men che non si dica avrà sempre meno bisogno di voi.

Non ve ne accorgerete neanche e all’improvviso avrete di nuovo tempo per una lunga doccia, lo smalto alle mani e la crema da massaggiare sulla cellulite.

Ma avrete anche un piccolo essere umano che vi da i baci, vi abbraccia e vi dice :”Mamma ti voglio bene”

E non rimpiangerete nulla della vecchia vita.

Le fatiche che avete fatto non vi peseranno e anzi, un po’,  vi mancheranno perché riguarderete quella foto del vostro neonato e in fondo in fondo penserete:” Però mi piacerebbe fosse di nuovo cosi per godermelo ancora una volta , tutto da capo”.

Mentre lui vi saluta con la sua manina e corre a giocare con gli amici. Senza di voi.

E allora penserete:” Ho fatto davvero un ottimo lavoro! Il migliore della mia vita”

Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook Mammansia, Instagram Mammansia_chica



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.