Crea sito

Come il secondo figlio mi ha cambiato la vita

Come il secondo figlio mi ha cambiato la vita

Come il secondo figlio mi ha cambiato la vita.

Il primo figlio ti cambia, la vita. Da donna diventi mamma e cambia il ruolo, le responsabilità e anche modo di vedere le cose.

Pensi di aver già fatto un grandissimo cambiamento e che il ruolo di mamma ti appartenga, quando arriva il secondo figlio e la vita cambia cambia ancora, di nuovo.

Ogni bambino è unico e inimitabile e portando la sua unicità nella tua vita, porta anche i cambiamenti che dovrai fare costruiti sulla sua di personalità.

Dopo il primo figlio pensi di conoscere a memoria il manuale per mamme, ma poi arriva lui e tu rendi conto che non ne esiste uno di solo di manuali, ma ne esistono infinite versioni, sfumature che cambiano per ogni bambino.

E ti adatti nelle consapevolezza che la verità assoluta non appartiene di certo a te.

Quando è arrivato lui amavo così tanto la mia primogenita che, durante la gravidanza mi chiedevo come avrei potuto amare anche lui allo stesso modo, mi sembrava impossibile e me ne facevo una colpa.

Poi lui è nato, e per la prima volta ho pensato per due, a lui così piccolo e bisognoso di me e alla mia figlia maggiore, a casa senza di me. Noi che mai avevamo dormito separate.

In quel momento avrei voluto sdoppiarmi e avere quattro braccia per stringerli entrambi fortissimo come solo una mamma sa fare.

E ho capito che essere mamma di due aveva aumentato a dismisura la mia capacità di amare, ma anche le ansie, le paure e lo stress quotidiano.

Con due figli benedici i momenti in cui dormono contemporaneamente.

Ti trovi a fare la doppia doccia e a volte a scambiare i vestiti.

Diventi un arbitro e cerchi di essere sempre imparziale anche se la tua pazienza viene messa a durissima prova.

Col secondo figlio ricominci da zero, neonato nuovo, abitudini nuove e diverse necessità. Ma non dimentichi le necessità del primo e fai di tutto per non togliere attenzione a nessuno dei due.

Ma non è semplice e noi mamme siamo messe a durissima prova.

E ci sono giorni che ti chiedi chi te lo ha fatto fare.

Ma poi li vedi, che si prendono per mano, parlano a bassa voce e insieme complottano contro di te.

Per questo l’hai fatto, per questo. Per quelle manine piccole che si stringono e si sorreggono e nel tuo cuore desideri solo che sia così per sempre.

E cosi il secondo figlio ti cambia ancora una volta.

E ami, al quadrato.

Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Mammansia, Instagram Mammansia_chica



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.