Crea sito

Verso la scuola primaria… la riunione con la preside

Scuola primaria
Scuola primaria

Scuola primaria

Ho partecipato alla riunione con la preside della scuola primaria. Più che altro ci sono andata per vedere se c’erano le maestre che prenderanno le prime a settembre. Per il resto, non essendo la mia prima esperienza, ero molto tranquilla rispetto agli altri genitori. Non ricordo bene che domande ho fatto o avrei voluto fare 3 anni fa, quando ho partecipato alla riunione con la preside. Sicuramente ero più nervosa rispetto a oggi (basta rileggere il mio articolo scritto quando Figlia Uno stava per iniziare la scuola elementare).

Quindi in un certo senso capito i genitori presi da mille dubbi che hanno voluto chiedere proprio di tutto. In fondo io ricordo che 3 anni fa chiamai la scuola qualche giorno prima dell’inizio per chiedere cosa dovevano portare il primo giorno e se doveva mettere il grembiule.

Adesso invece, essendo alla mia seconda esperienza, so già come funziona il tutto e quindi la vivo in maniera più rilassata. So già come mi comporterò il primo giorno di scuola, cosa portare o non portare e quello che dovremo fare.

Le domande

Domande di ogni genere… Oltre ad informazioni tecniche, su come vengono fatte le classi, quanti bambini ci sono in ogni classe, quante sono le maestre, chi fa inglese, qual è il codice meccanografico della scuola (e così via), sono state tante anche le domande più generiche o comunque relative a quello che poi sarà il rapporto con le maestre…

I bambini vanno in giardino? Devono entrare alle 8.30 o possono arrivare prima? Li possiamo accompagnare in classe? Cosa devono comprare per il primo giorno di scuola? E’ meglio aspettare a comprare quaderni o altre cose? Che succede se è assente? Devo avvisare la scuola o le maestre? Come funziona con le uscite anticipate? Devo fargli portare la merenda? Devo fargli portare il bicchiere e il tovagliolo per il pranzo?

Se viene qualcun’altro a prenderlo, devo fargli una delega? Il grembiule si deve mettere dal primo giorno? Che colore deve essere? Si può parlare con le maestre? Quante riunioni ci sono? Che attività vengono fatte? Cosa fa la quarta maestra? Se è necessario aderire subito al pre e post scuola, visto che nella domanda c’è segnato come servizio della scuola scelta.

Che poi, tornando alla formazione delle classi, il bello è che la Preside della scuola ha detto che tengono molto conto di quello che dicono le maestre della materna… Mentre invece la maestra della materna sono anni che dice che tra la scuola materna e quella elementare c’è un abisso, nel senso che c’è proprio una distanza abissale e loro non vengono interpellate (o al massimo gli viene chiesto quali bambini fanno troppo casino insieme, in modo da metterli in classi separate).

Mentre invece sul tema del giardino, la Preside ha detto che i bambini vanno in giardino, ovviamente se il tempo è buono e se l’erba non è alta. Calcolando che la manutenzione del giardino da parte del Comune è veramente pessima e l’erba viene tagliata raramente, nonostante le segnalazioni… avrei voluto rispondere che mia figlia non è mai andata in giardino (se non per fare forse l’orto qualche volta oppure per l’esercitazione in caso di terremoto). Comunque facendo lezione mattina e pomeriggio, il tempo per andare in giardino è poco! In ogni caso fanno anche diverse attività, dal mini basket in orario di lezione di ginnastica al corso di teatro, quindi hanno modo di muoversi.

A questo punto l’iscrizione è stata fatta. Non ci resta che aspettare la conferma ufficiale. E poi da settembre daremo inizio a questa nuova avventura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.