Crea sito

What is that, la pazienza di un papà

What is that, la pazienza di un papà
What is that, la pazienza di un papà

What is that, la pazienza di un papà

Oggi mi è capitato di vedere sul web un video di un figlio ed un papà veramente molto emozionante. Alla fine del video avevo letteralmente le lacrime agli occhi. Ed allora ne voglio parlare anche qui. Il titolo del video è “What is that?” ed in realtà è un video non recentissimo. E’ stato girato in Grecia nel 2007 da Constantin Pilavios con Nikos Zolopoulos e Panagiotis Mpougfouris. Ma in questi giorni sta girando molto sul web. Magari è stato notato da qualcuno che ha deciso di condividerlo. Perché è così bello?

Parla di un papà e del figlio ormai grande. I due si trovano nel giardino della loro villa. Il papà è ormai anziano e si guarda intorno mentre il figlio legge il giornale. Ad un certo punto il papà vede un uccello che si avvicina e chiede al figlio che cos’è. Il figlio gli risponde che è un passero. Visto che il passero non si allontana, il padre continua a chiedere che cos’è (tanto che si potrebbe pensare che il padre soffra di qualche malattia che gli fa dimenticare cose appena fatte o dette). Ma il figlio, dopo avergli risposto un paio di volte, alla terza volta si arrabbia ed urla al padre che è un passero e che glielo ha già detto.

Insomma, la pazienza non è proprio una caratteristica di questo figlio. A quel punto il padre si alza, entra in casa e torna dal figlio con un quaderno in mano, aperto su una pagina specifica. Poi lo fa leggere al figlio. Nel quaderno, che è in realtà un diario tenuto dal papà quando il figlio era piccolo, questo papà raccontava di essere andato al parco con il figlio che aveva appena compiuto 3 anni. E qui avevano visto un passero. Il bambino gli aveva chiesto per 21 volte che animale fosse. Ed il papà per 21 volte, amorevolmente, abbracciandolo, senza arrabbiarsi, gli aveva risposto che si trattava di un passero.

Un comportamento completamente diverso da quello del figlio, che già alla seconda domanda si era spazientito, per poi esplodere alla terza domanda. A questo punto la reazione del figlio fa venire le lacrime agli occhi e vi consiglio di guardarla. La pazienza di un papà può essere infinita e, purtroppo, spesso non viene ripagata allo stesso modo.

Ecco il video:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.