Torna su Italia 1 Magica Magica Emi

Magica Magica Emi
Magica Magica Emi

Magica Magica Emi torna in tv

Quanti di voi ricordano il cartone animato Magica magica Emi? A me piaceva tanto quando ero bambina! Se avete voglia di rivederlo, oppure volete farlo vedere ai vostri bambini, questa è l’occasione giusta! Magica magica Emi è tornato infatti in tv da lunedì 8 aprile, alle ore 7.44 su Italia 1, dal lunedì al venerdì.

Lo state vedendo? Noi in genere la mattina non accendiamo la tv, ma sarebbe carino poterlo rivedere!

Trama

Mai Kazuki è una ragazzina di 10 anni appassionata di magia e arte della prestidigitazione. Mai è figlia di una ex maga e di un pasticciere e sogna di diventare una famosa prestigiatrice, come il suo idolo Emily Howell. Sogna anche di entrare a far parte dei Magical-Art, compagnia di maghi creata dai nonni.

Un giorno, durante il trasloco dei nonni, in una grande villa vicino al negozio dei Kazuki, Mai vede una sfera di luce. La rincorre per tutta la casa e la sfera di energia entra in un piccolo specchio a forma di cuore che il nonno le aveva regalato.

Mai guarda nello specchio, ma la sua immagine non viene riflessa e vede solo altre sfere lucenti. Un folletto esce dal piccolo specchio ed entra in uno più grande. Poi materializza uno strano braccialetto che esce dallo specchio e si infila nel suo polso. Il folletto le spiega che, grazie a questo braccialetto, potrà realizzare il suo sogno. La bambina però non riesce a vedere niente per la troppa luce. Così costringe il folletto che si chiama Topo (qui da noi è Moko) ad infilarsi in un peluche che sembra uno scoiattolo volante. Topo riesce a convincerla a provare i suoi poteri e Mai li usa la prima volta per salvare e chiudere uno spettacolo dei Magical-Art. Si trasforma infatti in una bella e abile prestigiatrice e si fa chiamare Magical Emi.

E così inizia la carriera di Magica Emi, anche grazie all’aiuto del produttore televisivo Koganei (Bartolomeo), che assiste per caso al suo spettacolo. Mai così vede realizzato il suo sogno, anche se nei panni di Emi. E ben presto Magica Emi diventa una vera e propria idol, unendo ai giochi di prestigio anche belle canzoni.

Dopo alcuni mesi (e numerosi spettacoli), Emi ed i Magical-Art vengono invitati a partecipare come concorrenti separati al “Premio Emily – Magic Festival”. Si tratta di un concorso che viene organizzato per lanciare nuovi talenti nel mondo della magia. Emi vince il concorso e i Magical-Art ottengono un premio speciale della giuria. Per la prima volta Emi si sente demotivata e distaccata dalla compagnia, perché ha ricevuto il premio solo grazie ai suoi poteri. Alla festa organizzata per festeggiare i vincitori, i Nakamori, nonni di Mai, annunciano di voler sciogliere la compagnia, dato che non hanno più nulla da insegnare ai ragazzi. E fissano la data di un ultimo spettacolo, il 28 febbraio.

Mai non sa cosa accadrà ad Emi, anche se il folletto le dice che Emi è il suo sogno che lui vede riflesso nello specchio. Dopo averci pensato a lungo, Mai decide di rinunciare ai poteri, perché vuole impegnarsi a diventare una vera maga ed illusionista. Il folletto le dice che dovrà rinunciare anche a lui.

Arriva il giorno dello spettacolo finale ed Emi scompare, dopo essersi trasformata in Mai davanti a tutti.

Precedente Vacanze di Pasqua a misura di bambino: i consigli della SIPPS Successivo Ben 10 arriva su Cartoonito

Lascia un commento