Crea sito

Settembre: si ricomincia

settembre
Settembre

Il 1° settembre, per me, è un po’ come se fosse un capodanno… Qualche giorno fa sentivo su Radio Capital un collaboratore che raccontava che per noi ci sono 2 capodanni: il 1° gennaio ed il 1° settembre. Ed in effetti anche per me è così.

Il 1° gennaio è il capodanno classico e tradizionale. Quello che si festeggia. Quello in cui si fanno i buoni propositi per il nuovo anno (che puntualmente non si riescono mai a mantenere tutti… ma ci si prova lo stesso). Quello che fa parte delle vacanze di Natale ed ha un suo valore molto importante.

E poi c’è il capodanno del 1° settembre. Quello che, in qualche modo, segna l’inizio di un nuovo anno. Quando andavo a scuola settembre rappresentava l’inizio del nuovo anno scolastico. Ed il mio anno ruotava intorno alla scuola. Con l’Università è stata la stessa cosa. A settembre si ricominciava con gli esami ed il nuovo anno accademico dopo la pausa di agosto. Con il lavoro è un po’ la stessa cosa… dopo le vacanze estive, riprendere a settembre è un po’ come iniziare un nuovo anno lavorativo. Se si esclude qualche giorno di vacanza a Natale, si dovrà aspettare l’estate successiva per una nuova (e lunga) vacanza. Ed allora in attesa dell’estate 2016, si ricomincia. 

Con la testa ancora in vacanza, ma si ricomincia. E poi con 2 bambine piccole, si ricomincia anche con un nuovo anno scolastico. L’ultimo della scuola materna per la grande e l’ultimo del nido per la piccola. Un anno veramente importante.

Welcome back! E’ settembre e si ricomincia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.