Crea sito

Organizzare un addio al nubilato

addio al nubilato
Addio al nubilato

Premessa

Organizzare un addio al nubilato non è semplice. Soprattutto se le amiche/cugine/colleghe della sposa sono tante e non si conoscono (o si conoscono molto poco). Tutte pensano di conoscere la sposa meglio delle altre e di sapere cosa lei vorrebbe. E capita che qualcuna voglia imporre la sua idea, magari solo perché è quello che lei vorrebbe fare. La cosa più giusta dovrebbe essere quella di organizzare qualcosa che si sa con certezza che piacerà alla sposa (ed in alcuni casi il futuro sposo può essere d’aiuto), pensando prima di tutto che sarà la sua festa e che lei si deve divertire.

affittasi sposina
Affittasi sposina

Premessa 2

Nelle ultime settimane abbiamo cercato di organizzare un addio al nubilato. Cercando di fare qualcosa che sapevamo sarebbe piaciuto alla sposa. Non tutte le colleghe sono state d’accordo con noi o ci hanno supportato, così alla fine la soluzione è stata una sola: organizzare 2 feste di addio al nubilato. In questo modo noi abbiamo potuto organizzare quello che lo sposo ci aveva suggerito e loro hanno potuto organizzare quello che preferivano. Fare le due cose insieme, con un po’ di buona volontà, sarebbe anche stato possibile, ma non siamo riuscite a trovare un punto di accordo. E allora evviva il doppio addio al nubilato! Io ovviamente vi racconterò solo il nostro, perché l’altro l’ho “vissuto” solo in foto.

Ed ora passiamo all’organizzazione dell’addio al nubilato

Prima di tutto bisogna decidere cosa fare. Noi (che alla fine eravamo in 6 con la sposina) abbiamo deciso di organizzare un pomeriggio alla Spa (anche perché lo sposo ci aveva detto che sarebbe piaciuto molto alla nostra sposina). Abbiamo contattato diverse Spa della città, per vedere le varie offerte per un addio al nubilato. Ed alla fine abbiamo scelto Aquarium Spa Center, un centro benessere che si trova all’interno dell’Hotel Imperiale in via Vittorio Veneto a Roma. Non conoscevamo personalmente questa Spa, ma ci è piaciuta la proposta che ci hanno fatto. Due ore per il percorso benessere all’interno della Spa in esclusiva (quindi ci saremmo state solo noi) dalle 19.00 alle 21.00 al costo di 200 € e massaggio di mezz’ora per 5 persone (una di noi ha preferito non farlo) al prezzo di € 120, con entrata alle 18.00. Quindi alla fine in totale erano 3 ore per 320 €. Compreso nel prezzo una bottiglia di spumante ed un aperitivo.

ingresso spa
Ingresso alla Spa

Cosa fare dopo la Spa? Potevamo riportare a casa la sposa senza cenare? Ovviamente no ed allora ci siamo messe alla ricerca di un ristorante carino dove concludere la serata. E la nostra scelta è caduta sul Royal Art Cafè, un locale che si trova davanti al Colosseo. Dato che il ristorante era già tutto pieno, ci hanno proposto di andare a cenare Al Gladiatore, un altro ristorante del loro gruppo, che sta sempre davanti al Colosseo, e poi di entrare (senza dover pagare di nuovo) al Royal per il dopocena per ballare e festeggiare la sposina con l’animazione del locale. Il prezzo? 35 € a persona tutto compreso (cena e dopocena). Un’ottima soluzione.

antipasto
Antipasto Al Gladiatore
cena
Cena Al Gladiatore

Una volta organizzato il pomeriggio alla Spa e la cena, mandava da stabilire i dettagli. Prima di tutto qualche regalo da donare alla sposa. Abbiamo deciso di regalarle un costume per la Spa (dal momento che non le abbiamo detto dove l’avremmo portata, dovevamo pensare noi a cosa le sarebbe servito). E ne abbiamo comprato uno intero veramente molto bello da Yamamay (per sicurezza ci siamo fatte dare anche un suo costume dalla mamma da portare alla Spa, nel caso in cui il costume che le avevamo comprato non le fosse andato bene… ma il costume scelto era perfetto per lei!). Poi le abbiamo preso, sempre da Yamamay, un babydoll per la prima notte di nozze. Ed una giarrettiera (col fiocchetto blu che non può mancare alle nozze) da mettere sotto l’abito da sposa.

bouquet
Bouquet
velo
Velo

E per finire qualche decorazione. Per far capire a tutti chi fosse la sposa tra di noi, le abbiamo preparato un velo da indossare per tutta la giornata/serata ed abbiamo ordinato dal fioraio un piccolo bouquet. Poi abbiamo preso tulle bianco e fucsia (il fucsia è il colore principale scelto dalla sposa per le nozze!) da usare per addobbare la macchina. Abbiamo stampato un foglio con la scritta “Keep Calm and Addio al nubilato in corso” e comprato un cartello con la scritta Affittasi, a cui abbiamo aggiunto la scritta “sposina” (ma senza mettere il numero di telefono). Sia il foglio che il cartello sono stati attaccati sui finestrini della macchina (e non vi dico i ragazzi che ci hanno suonato in macchina mentre andavamo alla Spa… potere di una scritta sul finestrino!).

macchina addobbata
Macchina addobbata
macchina per la sposina
Macchina per la sposina

Tutto pronto! Che l’addio al nubilato abbia inizio!

(E tanto per la cronaca… l’addio al nubilato è andato benissimo. E’ stato tutto perfetto e la sposa si è divertita. Obiettivo raggiunto!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.