Crea sito

Novità in onda su Cartoonito ad Aprile 2020

Cartoonito ad Aprile 2020
Cartoonito ad Aprile 2020

Cartoonito ad Aprile 2020

Scopriamo insieme tutte le novità in onda su Cartoonito ad Aprile 2020 per i bambini e le famiglie. Dal 1° aprile sono iniziati sul Canale 40 del DTT i nuovi episodi di Whiskey e i suoi amici, la serie animata ispirata alla famosa canzone Whiskey il ragnetto, che è diventata un vero cult tra i bambini più piccoli (e non solo!). La serie animata è uno spin-off del video realizzato dal seguitissimo canale Coccole Sonore.

Tante nuove avventure per Whiskey, il ragnetto più famoso di sempre, e la sua migliore amica ape Bibì che trascorrono le loro giornate vivendo in una grande quercia, vicino al laghetto delle Ninfee. Quello che all’apparenza può sembrare un semplice albero, in realtà è un vero e proprio condominio all’interno del quale abitano tantissime famiglie di animali. Ogni giorno Whiskey, scivolando lungo le fronde della quercia e sopra le foglie, si incontra con le altre piccole creature, l’uccellino Pepe, la rana Hop Hop, la lumaca Dado e la bruchetta Tutù, andando insieme alla

scoperta della natura e del mondo che li circonda. In ogni episodio verrà riproposta una canzoncina, tratta dal repertorio dei classici per bambini, rivisitata in chiave moderna e una lezione, sempre diversa, su uno degli elementi della natura.

Inoltre dal 14 aprile, dal lunedì al venerdì, alle 14.50, arrivano i nuovi episodi del gatto blu più amato da grandi e piccoli. La serie, ormai cult, racconta le avventure di Doraemon, venuto dal XXII secolo per aiutare Nobita, bambino pigro e combina guai. Doraemon è simpatico e responsabile, può viaggiare nel tempo, ha paura dei topi, un debole per i dolci, ed è provvisto di gattopone, una tasca quadridimensionale da cui estrae innumerevoli gadget tecnologici, i ciuski, che dispensa a Nobita ogni volta che ci sono problemi da risolvere. Le intenzioni del gatto-robot sono onorevoli: aiutare il bambino ad aggiustare i guai combinati nel presente per migliorare il futuro che lo aspetta… ma il maldestro Nobita finisce quasi sempre per ficcarsi in guai ancora più grossi!

Con le avventure dei suoi protagonisti, Doraemon affronta in modo divertente e originale temi ambientalistici e trasmette valori positivi come l’integrità, la perseveranza, il coraggio e il rispetto. Doraemon è un gatto rispettoso, sa tutto e ha soluzioni per tutto, infonde sicurezza e un forte sentimento di protezione, insegnando a Nobita e a tutti i bambini che è più conveniente impegnarsi contando sulle proprie forze che su facili aiuti esterni.

In occasione della Giornata della Terra, arrivata quest’anno al suo 50° anniversario, il 22 aprile, alle 19.40,  debutteranno in anteprima sul canale i primi episodi di un nuovissimo show che vede protagonista un team di bambini supereroi impegnati a salvare il Pianeta dai disastri ambientali: Meteoheroes. Lo show nasce dalla coproduzione tra Mondo TV e Meteo Expert ed affronta attraverso le storie di sei bambini dotati di incredibili superpoteri, la tematica del cambiamento climatico e l’importanza del rispetto della natura. Ambassador d’eccezione del progetto è Andrea Giuliacci, considerato il volto della metereologia italiana, che si occupa di previsioni in video per Meteo Expert dal 2002. La serie completa approderà sul canale dal prossimo mese di giugno.

Al centro della serie tante appassionanti avventure che vedono protagonisti Pluvia, Nubes, Fulmen, Nix, Ventum e Thermo: il team di supereroi insegnerà ai piccoli spettatori cosa vuol dire prendersi cura del proprio Pianeta. Il giorno del loro decimo compleanno sei bambini, ognuno in una parte diversa della Terra, scoprono di avere poteri speciali. Possono infatti scatenare gli agenti atmosferici: far cadere la pioggia e la neve, scagliare fulmini e far risuonare tuoni, scatenare il vento, scaldare la terra e sciogliere i ghiacci. Presto il team si ritrova in un’avveniristica centrale dove l’intelligenza artificiale Tempus, guidata da scienziati e metereologi del CEM.

Il CEM – Centro Esperti Meteo – li addestrerà a controllare i loro poteri trasformando il gruppo nei MeteoHeroes. Il CEM è una struttura internazionale che risiede in cima al Gran Sasso diretto dalla scienziata Margherita Rita (nome che vuole rendere omaggio a due grandissime donne scienziate: Margherita Hack e Rita Levi Montalcini). Da qui i MeteoHeroes, grazie al teletrasporto, si muoveranno in giro per il mondo, risolvendo emergenze climatiche e ambientali.

Un messaggio importante veicolato in maniera divertente e coinvolgente, attraverso una serie comedy, ricca di azione che permetterà ai bambini di imparare, con leggerezza tante nuove nozioni sul mondo dell’ecologia, comprendendo come ognuno possa fare attivamente la sua parte. Ma le sorprese non finiscono qui. La sigla di Meteoheroes sarà cantata da Francesco Facchinetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.