Mostra Disney, l’arte di raccontare storie senza tempo: la nostra esperienza

Mostra Disney
Mostra Disney

Mostra Disney

Da alcuni mesi ha aperto a Roma la Mostra Disney, l’arte di raccontare storie senza tempo. Ve ne avevo già parlato, appena prima dell’inaugurazione. Noi ci siamo stati a pochi giorni dall’apertura. La mostra continuerà ancora fino al 25 settembre, presso Palazzo Barberini, che si trova in Via delle Quattro Fontane 13. Raccontare storie senza tempo riuscendo a incantare il pubblico è una vera e propria arte. E di sicuro Walt Disney sapeva come fare. E chi lavora alla Disney lo sa ancora. Le storie Disney sono sempre molto amate da grandi e bambini.

E questa mostra ci porta alla scoperta di tutto quello che c’è dietro alla nascita di questi capolavori. Film d’animazione che ancora incantano tutti. Questa mostra ci fa scoprire il processo creativo che c’è dietro alle storie più famose. Processo creativo che ancora oggi viene realizzato, anche se con diverse modalità.

La mostra è incentrata principalmente sui film d’animazione più vecchi, da Biancaneve a Robin Hood, da Fantasia a Pinocchio. Dei film più recenti si parla esclusivamente di Frozen. Ci è piaciuta la mostra? Sì, è sicuramente da vedere. Ci aspettavamo qualcosa in più? Forse… nel senso che è veramente bello ed interessante vedere i bozzetti e gli storyboard, vedere come da un disegno si arriva all’animazione. Talmente bello che ne avremmo voluti di più. Quelli che ci sono ci sono piaciuti veramente tanto. Ma ci sarebbe piaciuto vederne molti di più. Però la mostra è sicuramente da vedere, soprattutto se amate il mondo Disney e non vi perdete nessuno dei nuovi film d’animazione, che escono ogni anno.

La mostra infatti presenta preziose opere originali provenienti dagli Archivi Disney dei lungometraggi che hanno fatto la storia dell’animazione dei Walt Disney Animation Studios. Ogni sala è dedicata ad uno o due film d’animazione. Si possono vedere video, proiettati su degli schermi. E poi vedere vari bozzetti e disegni, che sono alla base dell’animazione. Poi in ogni sala c’è anche uno spazio centrale dedicato ai bimbi più piccoli (in una sala ci sono dei timbri, in un’altra una ruota che si deve girare per inventare una storia con i personaggi o le cose che escono, e così via).

Chi è interessato trova tanto da vedere e da leggere nei vari disegni appesi alle pareti. I più piccoli possono divertirsi con i diversi giochi ed i video. Magari per i più piccoli la stanza più interessante sarà quella di Frozen. Da non perdere la sala che vi conduce alla sala dei souvenir e quindi all’uscita. Veramente bella. Non vi dico altro perché preferisco che la scopriate da soli.

Fino al 25 settembre l’esposizione sarà aperta dal martedì alla domenica dalle ore 10.00 alle ore 18.00. L’esposizione sarà visitabile anche lunedì 15 agosto grazie ad un’apertura straordinaria dalle ore 10.00 alle ore 18.00. Il biglietto costa 15,00 euro (ridotto 13,00 euro) e si può acquistare direttamente presso Palazzo Barberini oppure online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.