Crea sito

Manutenzione Scolastica, quando il Comune risponde subito

Manutenzione scolastica
Manutenzione scolastica

Manutenzione scolastica

Oggi mi sono rivolta all’Ufficio per la Manutenzione Scolastica e ne sono rimasta piacevolmente sorpresa. Siamo talmente abituati a non ricevere risposte immediate dalla Pubblica Amministrazione, che, quando al contrario avviene, ce ne stupiamo, come se fosse un evento straordinario, mentre dovrebbe essere sempre così.

Tutto nasce dal fatto che nella classe di Figlia Due, alla scuola primaria, da quando è iniziato l’anno scolastico sono al buio. Le luci sul soffitto dell’aula non funzionano. Inizialmente si pensava che fosse un semplice problema di neon fulminati (che però sembrava impossibile poter cambiare), mentre poi qualcuno ci ha detto che in realtà si trattava di un problema al quadro elettrico. Qualunque fosse la natura del problema, sembrava impossibile riuscire a trovare una soluzione.

Nelle giornate di sole, il problema non era così evidente, ma nelle giornate nuvolose la classe era veramente in penombra. E molti bambini si lamentavano di non riuscite a vedere bene sulla lavagna o di non avere abbastanza luce per scrivere sul quaderno.

Capite, quindi, che il problema, nonostante la sua banalità, cominciava ad essere piuttosto serio.

Abbiamo scritto alla preside, senza ricevere risposta.

E così, stufa di aspettare un intervento da parte della dirigente scolastica, stamattina ho cercato sul sito del Comune il nominativo di qualcuno che magari avrebbe potuto aiutarci. Nella pagina del nostro Municipio, ho trovato il nominativo del Responsabile della Manutenzione Ordinaria del Patrimonio Scolastico. E così ho provato a mandargli una email, esponendo il nostro problema.

Questa persona, estremamente disponibile, mi ha risposto subito, scrivendomi che avrebbe mandato in tempi rapidi un elettricista a controllare la situazione. Dopo un paio di ore, mi ha riscritto per avvisarmi che l’intervento era stato effettuato. Veramente non mi aspettavo tutta questa rapidità.

L’elettricista è andato a scuola. Ha capito quale fosse il problema. Dovrà tornare per sostituire un pezzo, ma nel frattempo ha sistemato temporaneamente il problema, in modo che la luce finalmente si accende!

In questo caso, dal Municipio ho avuto una risposta tempestiva ed un intervento veramente ancora più tempestivo. Alla fine ci voleva poco. Avrebbe potuto farlo anche la preside. Ma in assenza di un suo intervento, abbiamo provveduto da soli. Ed è piacevole vedere che ci sono persone al Municipio che si interessano dei nostri problemi, rispondono alle nostre email e provvedono a risolvere i nostri problemi.

Grazie al Responsabile della Manutenzione Ordinaria! Quando qualcuno lavora in questa maniera, è giusto ringraziarlo ed apprezzare il suo interessamento.

L’unica domanda che ora mi pongo è: se noi siamo riusciti a risolvere questo problema in mezza giornata, perché la preside non ci è riuscita in quasi 2 mesi?!? Ai posteri l’ardua sentenza!

Image by Colin Behrens from Pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.