Kid’s Kitchen: le castagnole di Carnevale

Castagnole di Carnevale
Castagnole di Carnevale

Siamo nel pieno di Carnevale (e mancano appena 2 settimane alla fine). Ed allora all’incontro di cucina per bambini organizzato dalla Bottega delle Storie con Cinzia di Tutti i colori delle torte, è arrivato il momento di portare il Carnevale in tavola preparando le castagnole.

Bambini con le mani in pasta per realizzare delle piccole palline da friggere o cuocere in forno (in forno sono ovviamente più “sane“, ma il gusto del fritto è quel qualcosa in più che, ogni tanto, ci può anche stare!).

castagnole in libreria
Castagnole in libreria

Noi siamo tornate a casa con il nostro bel piattino di castagnole ed abbiamo deciso di friggerle. Una volta cotte… sono durate meno di 5 minuti. Erano veramente buone. E prima della fine del Carnevale sicuramente replicheremo la ricetta a casa.

castagnole nel piatto
Castagnole nel piatto
primo piano dei dolci
Primo piano dei dolci
dolcetti di Carnevale
Dolcetti di Carnevale

Se anche voi volete preparare le castagnole per il vostro Carnevale, ecco la ricetta!

Ingredienti:

  • 200 grammi di farina 00
  • 1 cucchiaio di liquore all’anice o di rum
  • scorza grattugiata di mezzo limone
  • 50 grammi di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 8 grammi di lievito per dolci (circa mezza bustina)
  • 40 grammi di burro
  • 2 uova
  • zucchero a velo
frittura di castagnole
Frittura di castagnole

Ed ecco il procedimento:

  1. Mettere in una ciotola tutti gli ingredienti (farina, uova, zucchero, burro a pezzetti, vanillina, sale, scorza di limone, liquore e lievito).
  2. Amalgamare gli ingredienti e poi trasferire l’impasto su una spianatoia, su cui avrete messo un po’ di farina.
  3. Impastare fino ad ottenere un composto morbido, ma non liquido (se dovesse risultare troppo morbido, aggiungete un po’ di farina).
  4. Lasciare riposare l’impasto per qualche minuto.
  5. Formare dei condoncini di pasta dello spessore di circa 2 centimetri.
  6. Tagliare dei pezzetti grandi come una nocciola.
  7. Formare delle palline, che si possono cuocere in olio abbondante e a fiamma bassa oppure in forno a 180° per circa 15/20 minuti.
  8. Per finire aggiungere lo zucchero a velo.
castagnole fritte
Castagnole fritte
castagnole
Castagnole

Visto che le nostre castagnole non erano tantissime, le abbiamo cotte in padella, invece di utilizzare la friggitrice. E dopo averle lasciate scolare dall’olio in eccesso… buon appetito!

pioggia di zucchero a velo
Pioggia di zucchero a velo

Precedente Big Hero 6, preparate i fazzoletti Successivo La ricetta delle frappe di Carnevale

Lascia un commento