Crea sito

Io So Chi Sei: l’inizio della trilogia di Paola Barbato

Io So Chi Sei
Io So Chi Sei

Io So Chi Sei

Con Io So Chi Sei, Paola Barbato si conferma la regina italiana del thriller, dopo Non ti faccio niente. Come c’è scritto nella fascetta che accompagna la copertina del suo ultimo libro, edito da Piemme. Ed è veramente così. Un libro complicato, dove nulla è come sembra. Dove il colpo di scena è dietro l’angolo. Un libro pieno di personaggi grandiosi. Con un protagonista che arriva dopo la metà del libro. Perché, come ha spiegato la stessa Barbato, è un personaggio così imponente che se lo avesse introdotto dall’inizio avrebbe fagocitato tutti gli altri personaggi.

Quando ho sentito questa affermazione di Paola Barbato, mi sono chiesta come fosse possibile introdurre un personaggio a detta sua così importante, solo dopo la metà del libro. Quando è arrivato ho capito perché. E’ effettivamente un personaggio così grande che tutti gli altri sarebbero rimasti in penombra, coperti dalla sua imponenza.

Origine del libro

All’inizio c’era 300 (inteso non come il numero trecento, ma come la parola che in cirillico significa zoo). Una storia che Paola Barbato ha iniziato a scrivere e che, per la durezza dell’argomento trattato, ha dichiarato che non sarebbe mai stata pubblicata. E così ha iniziato a pubblicarla su Wattpad, una piattaforma gratuita dove chiunque può iscriversi per condividere i suoi scritti.

Poi però Piemme ha deciso di pubblicare Io So Chi Sei. E al momento della pubblicazione noi lettori abbiamo scoperto che questo romanzo era collegato a 300. Due romanzi per una stessa storia. Due romanzi che raccontano diversi episodi della stessa storia. Personaggi che passano da un romanzo all’altro. E infine due romanzi che si concludono nello stesso momento.

Paola Barbato sta continuando a pubblicare 300 su Wattpad, ma il romanzo sarà pubblicato. E poi per arrivare alla fine della storia, per risolvere tutte le questioni rimaste in sospeso, dovremo aspettare il terzo romanzo, che ha appena iniziato a scrivere.

ISCS, la trama

Sono passati 2 anni dalla scomparsa di Saverio, il ragazzo che ha sconvolto la vita a Lena. Dal momento in cui è caduto nell’Arno ed è stato dato per disperso e poi per morto, qualcosa si è spezzato nella vita di Lena. A lei è rimasta solo la compagnia di Argo, il cane di Saverio. Ma per il resto nulla è stato più come prima. Ma dopo 2 anni, Lena ritrova nella cassetta della posta un cellulare. Lo accende e arrivano due messaggi: Sai chi sono? Io so chi sei!

Da questo momento Lena si troverà catapultata in un vortice che le sconvolgerà la vita ancora una volta. Spingendola ad infrangere la legge e a fare cose che non avrebbe mai pensato di fare. Ma anche mettendo in pericolo conoscenti ed amici.

Perché i messaggi che le arrivano parlano di cose che solo Saverio poteva sapere. E’ vivo? Dove è stato in questi 2 anni? Chi gli impedisce di tornare da lei? Tanti dubbi ed interrogativi difficili da risolvere.

E le cose saranno sempre più complicate… anche quando arriverà una persona in suo soccorso. Qualcuno che l’ha seguita da lontano, intuendo che Lena stia nascondendo un segreto più grande di lei. Ma la soluzione è ancora lontana…

La mia recensione

Io so chi sei è un romanzo che vi lascerà senza fiato. Uno di quei romanzi che potresti leggere tutto d’un fiato. Ma che allo stesso tempo non vorresti mai finire. Personalmente ho cercato di rimandare il momento di arrivare a leggere le ultime pagine. Sapevo che la storia non si sarebbe conclusa e che dovrò aspettare molto prima di leggere il seguito. Ma la voglia di andare avanti era comunque molto grande.

Il modo in cui Paola Barbato scrive è estremamente coinvolgente. Ti fa entrare dentro la storia e ne vieni travolta, insieme ai protagonisti. E poi c’è questo personaggio importante che arriva alla metà della storia. Un personaggio duro, complicato, ma che non si può non amare, nonostante i suoi modi non siano sempre apprezzabili. Un personaggio così grandioso che ti conquista dalle prime pagine. Dal momento in cui arriva, nulla è più come prima. Anche la storia assume tutto un altro senso.

Potete iniziare da questo romanzo o da 300 su Wattpad. Potete leggerli insieme o uno dopo l’altro. Sicuramente i due romanzi si incastrano insieme. E magari quello che si legge in uno può aiutare a comprendere certi aspetti dell’altro romanzo. Ma per arrivare a capire chi c’è dietro tutta questa storia e per risolvere i quesiti rimasti in sospeso, dovremo aspettare il terzo romanzo. E io lo aspetto con trepidazione, perché ISCS mi ha conquistata. E mi ha tenuta veramente col fiato sospeso. Un bellissimo romanzo thriller da leggere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.