Crea sito

Un pomeriggio alla casa di Cenerentola

Il principe
Il principe

Un pomeriggio a casa di Cenerentola

Alcune settimane fa mi sono imbattuta, su Facebook, nell’annuncio di una rappresentazione teatrale di Cenerentola, organizzata dalla Compagnia Un Teatro da Favola. Si tratta di una compagnia creata da circa un anno con l’obiettivo di portare i bambini a teatro. Personalmente non avevo mai assistito ad un loro spettacolo, ma l’originalità di questa rappresentazione mi ha colpita.

Non si trattava infatti del classico spettacolo a teatro (che comunque ci sarebbe piaciuto lo stesso!), ma di una rappresentazione organizzata in una villa di Ariccia, in cui i bambini avrebbero potuto partecipare in prima persona, facendo un tour tra le varie stanze della casa per conoscere i personaggi e vivere la favola di Cenerentola. Uno spettacolo nella casa di Cenerentola.

Inizialmente era prevista una sola data. E visto il numero limitato di posti, mi sono affrettata a chiedere informazioni sui biglietti. In realtà poi la data era già esaurita e per questo avevano deciso di organizzare un altro spettacolo nello stesso giorno. Ed allora ho comprato i biglietti per la seconda replica del primo giorno. Poi la notizia dello spettacolo si è diffusa talmente tanto che ora sono arrivati a 9 repliche (le prime 8 sono tutte esaurite, mentre per la nona (che ci sarà il 4 giugno) ci sono ancora posti disponibili… quindi magari approfittatene!).

cenerentola prima e dopo
Cenerentola prima e dopo

Io mi sono lasciata travolgere dall’entusiasmo di questa compagnia. Entusiasmo che ho “percepito” solo attraverso la loro fanpage ufficiale su Facebook. Ma l’idea di una rappresentazione teatrale così diversa dal solito mi piaceva così tanto, che non potevamo mancare.

Dopo aver pagati i nostri 4 biglietti, ho ricevuto il biglietto tramite email, con l’indirizzo preciso della villa di Madame Tremend, la matrigna di Cenerentola. Prima infatti sapevo soltanto che la villa si trovava ad Ariccia. Poi qualche giorno prima dello spettacolo abbiamo ricevuto qualche indicazione in più.

L’appuntamento davanti alla villa era mezz’ora prima dell’inizio dello spettacolo, per avere il tempo di registrarci. Tutti i partecipanti, infatti, sarebbero stato divisi in due gruppi: il gruppo Anastasia e il gruppo Genoveffa, come le sorellastre di Cenerentola. Ogni gruppo avrebbe seguito un percorso diverso all’interno della casa, per permettere a tutti i bambini (ed i grandi) di vivere ogni scena senza troppo affollamento.

Noi siamo arrivati puntuali e siamo stati assegnati al gruppo blu. Poi all’ora di inizio dello spettacolo, la mia bimba (che era la più piccola del gruppo) ha suonato la campana per farci aprire il cancello di Madame Tremend. E siamo stati accolti nel giardino da Cenerentola, che poi è dovuta scappare in casa per finire le faccende domestiche.

E così è iniziato il nostro tour nella casa di Cenerentola, dalla cucina a pelare le patate alla prova di canto delle sorellastre, dall’organizzazione del ballo da parte di Monocolao su ordine del Re (ed il principe non era molto contento) alla ricerca del vestito da parte delle sorellastre, dal ballo ed il buffet (a cui abbiamo partecipato tutti come invitati) alla perdita della scarpetta, dal ricongiungimento tra Cenerentola e il Principe ed il saluto finale (durante il quale tutti i protagonisti sono stati disponibili a fare foto con i bambini).

Veramente uno spettacolo eccezionale. I bambini (ma anche i grandi) sono stati protagonisti accanto ai personaggi della favola. Da Cenerentola alla terribile Madame Tremend, dal bel principe alla sorellastre (non proprio bellissime), fino ad arrivare al fantastico Monocolao, una compagnia che è riuscita a mettere in scena una rappresentazione originale che ha conquistato tutti, grandi e bambini.

Risate, gioia, stupore negli occhi dei bambini, ma anche tanto divertimento tra gli adulti. Sono felice di aver creduto a scatola chiusa in questa compagnia ed aver avuto la possibilità di partecipare ad uno spettacolo così bello. E sicuramente torneremo a vedere altri spettacoli di questa Compagnia (il programma per la prossima stagione teatrale è ricco di eventi da non perdere).

Grazie per averci fatto sognare e per aver trasformato questo sogno in realtà nella casa di Cenerentola. Se volete partecipare all’ultima replica in programma, contattate subito la Compagnia Un Teatro da Favola.

Ecco alcune delle foto che abbiamo fatto casa di Cenerentola

cenerentola-cucina principe prova-canto sorellastre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.