Crea sito

Pensieri da mamma in colpa

manina di bimba
Manina di bimba amore di mamma

Pensieri da mamma

Tempo fa leggevo un post sul blog Non solo mamme, in cui l’autrice diceva di sentirsi una “mamma a mezzo servizio” perché non poteva rimanere a casa col figlio che aveva la febbre. E per questo si sentiva in colpa. Ed è una cosa che capita anche a me.

Tipo oggi…

Non mi sento una mamma a mezzo servizio, però quando una delle mie figlie sta poco bene, vorrei rimanere a casa con lei. Vorrei potermi prendere cura di lei, coccolarla, farla sentire meglio. Ma non è sempre possibile.

Oggi l’ho lasciata col papà. Stamattina è stata male di stomaco e non me la sono sentita di portarla a scuola (magari altri lo avrebbero fatto, tanto non aveva la febbre). Ho pensato fosse meglio farla rimanere a casa. Sarei rimasta volentieri con lei… ma il lavoro chiama. E così è rimasto il papà a casa.

Ed io, lo ammetto, mi sento un po’ in colpa. Mi sembra di non poterle dedicare tutte le attenzioni che vorrei

Quando ero piccola e stavo male, mia mamma si prendeva cura di me. Era una situazione diversa, perché lei era casalinga. Quindi a casa ci stava sempre. Se io stavo male, rimanevamo insieme. E mi coccolava. Io lavoro, ma vorrei lo stesso poter coccolare la mia piccola, quando sta male.

So di averla lasciata in buone mani, non ho dubbi su questo… ma il senso di colpa rimane. E in queste occasioni penso che mi piacerebbe poter lavorare da casa… in modo che sarei potuta restare con lei senza perdere una giornata di lavoro. O senza doverla lasciare con qualcun’altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.