Crea sito

La torre dell’apprendimento montessoriana

bimba torre apprendimento
Bimba sale sulla torre dell’apprendimento

I bambini sono curiosi e vogliono scoprire il mondo che li circonda. Quando imparano a muoversi in autonomia e a camminare, iniziano sempre di più a girare per la casa e a sperimentare. Molto spesso sono incuriositi anche da quello che facciamo noi grandi e vorrebbero aiutarci.

Dal metodo montessori arriva una idea che può aiutare i bambini a “partecipare” alle nostre attività: la Learning Tower, in italiano la Torre dell’Apprendimento. Uno strumento molto utile che permette ai bambini di far parte delle attività che svolgiamo a casa, dal preparare la cena in cucina a lavarsi le mani in bagno.

I bambini vogliono infatti essere coinvolti nelle nostre attività. Chiedono di aiutarci e vogliono condividere con noi anche questi semplici momenti. Anche se ad alcuni genitori potrà sembrare che in realtà fanno più casino e non ci sono molto d’aiuto, per il loro sviluppo questo è un momento molto importante.

torre dell'apprendimento
Torre dell’apprendimento

I bambini si sentono utili e più vicini a noi mentre prepariamo la cena. Ed anche i più piccoli, avendo l’impressione di aiutarci, provano soddisfazione perché sono stati coinvolti in una delle nostre attività quotidiane. E partecipare a queste attività li aiuta a migliorare le proprie capacità cognitive e motorie.

Con la torre dell’apprendimento possiamo coinvolgere i bambini facendogli pesare un ingrediente o lavarne un altro o mescolare quello che noi grandi abbiamo tagliato. Grazie a questa torre i bambini possono usufruire dell’ambiente pensato per i grandi.

Ma che cos’è nello specifico la torre dell’apprendimento?

Si tratta di una sorta di scaletta con un ripiano in cima, su cui i bambini possono salire per essere più alti ed arrivare comodamente al piano di lavoro. Ovviamente la torre dell’apprendimento deve avere una serie di caratteristiche per essere sicura, come barre verticali ed orizzontali che possano evitare al bambino di cadere e farsi male.

 

Il bambino vuole sperimentare le piccole attività della vita quotidiana e grazie a questa torre può farlo tranquillamente, aiutandoci per esempio a sistemare il tavolo della cucina oppure lavandosi le mani in bagno nel lavandino di mamma e papà.

In genere le torri dell’apprendimento sono pensate per bambini dai 18 mesi ai 6 anni.

Online, come ad esempio su Amazon, se ne trovano molte già pronte in vendita. Ma ci sono anche papà che provano a costruirla da soli. Queste che ho trovato sono prodotte da Little Partners, che una delle aziende più famose specializzate nella costruzione delle torri dell’apprendimento.

bimbi sulla torre dell'apprendimento
Bimbi sulla torre dell’apprendimento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.