Crea sito

Come preparare la panzanella: ricetta facile

Panzanella
Panzanella

Panzanella

La panzanella è un piatto fresco, che non può mancare sulla nostra tavola nelle calde giornate estive. Si prepara facilmente. Possiamo anche farlo insieme ai bambini. Non si deve cuocere niente, ma si devono solo mettere insieme gli ingredienti. Ed è un piatto veramente molto buono. A noi piace tanto e lo prepariamo ogni estate. E’ un piatto tipico dell’Italia centrale (Toscana, Marche, Umbria e Lazio). Non so se, a seconda della Regione, vi sono delle varianti. Noi la prepariamo così!

Vi spiego cosa serve per farlo e come si prepara! Con questi ingredienti, noi ci mangiamo tranquillamente in tre.

Ingredienti necessari:

  • 2 Fette di pane raffermo
  • 5 Pomodori rossi
  • 1 Cipolla rossa (meglio se è una cipolla di Tropea)
  • 1 Gambo di sedano
  • Sale
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Aceto
  • Pepe
  • Origano

E ora vediamo la preparazione! Io consiglio di prepararla un giorno prima rispetto a quando pensate di mangiarla, così si insaporirà di più!

  • Per prima cosa tagliate la cipolla di Tropea a fettine e mettetela a bagno in un po’ d’acqua con 2 cucchiai d’aceto per circa un’ora.
  • Nel frattempo tagliate 2 fette alte di pane, togliete la crosta e mettetelo a bagno sempre in un po’ d’acqua con 2 cucchiai d’aceto.
  • Mentre la cipolla ed il pane sono in ammollo, tagliate i pomodori a pezzi e metteteli in una insalatiera.
  • Aggiungete il sedano tagliato sempre a pezzetti.
  • Scolate le cipolle ed aggiungetele ai pomodori.
  • Per finire condite il tutto con sale, olio, origano e pepe, in base alla vostra preferenza.
  • Mescolate tutto, poi scolate il pane, rompetelo in pezzi ed aggiungetelo al resto degli ingredienti.
  • Mescolate di nuovo, coprite l’insalatiera e mettetela in frigo (copritela bene, altrimenti il frigorifero prenderà l’odore della cipolla).

Potete trovare tutte le foto del procedimento sul sito Ricette in allegria. Prima di mangiarla, se dovesse risultare troppo secca, aggiungete un po’ di olio!

Questa è la nostra versione. Voi la preparate? La fate così oppure in un altro modo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.