Crea sito

Bilico, il primo romanzo di Paola Barbato

Bilico
Bilico

Bilico

Bilico è il primo romanzo di Paola Barbato. Io l’ho comprato e l’ho letto anni fa, quando è stato pubblicato per la prima volta. La prima edizione, che avevo comprato, poi è andata persa tra un trasloco e l’altro. Così lo scorso anno, quando il libro è stato ripubblicato da Pickwick, l’ho ricomprato. E recentemente l’ho riletto.

Tre omicidi sono già stati commessi.
Un serial-killer, soprannominato “Il Seviziatore”, è pronto a colpire ancora.
Giuditta Licari, antropologa e psichiatra imperturbabile, collabora con la polizia per risolvere questi delitti e trovare il colpevole.

Ma questa volta la dottoressa Licari è colta dal dubbio, che si insinua dentro di lei man mano che l’indagine va avanti. Finché il serial-killer la rende protagonista dello spettacolo, sfidandola in una lotta contro il tempo.
Ma non tutto è come sembra…

Ricordo che tanti anni fa, questo romanzo non mi aveva pienamente soddisfatta, perché si scopriva il colpevole a metà della storia. Probabilmente all’epoca mi aspettavo qualcosa di diverso da un thriller. Rileggendolo adesso, però, ho rivalutato tutta la storia, perché ritengo che scoprire chi sia il colpevole così presto non rovini comunque il finale della storia. In quanto non è importante semplicemente conoscere chi sia il colpevole, ma c’è tutta la costruzione di un personaggio e di quella (in un certo modo) cattiveria che lo porta a compiere determinate azioni e poi a cercare di far in modo di non essere scoperto, addossando anche la colpa su altri innocenti.

Ed è proprio la costruzione di questo personaggio che diventa il punto focale nella seconda parte del romanzo. Iniziamo a leggere una storia e conosciamo un certo personaggio, facendoci un’idea su quello che rappresenta. Poi ad un certo punto tutte le nostre idee vengono stravolte e ci troviamo a confrontarci con lo stesso personaggio, che però ora assume tutto un altro significato.

Man mano che si procede con la lettura ci si rende conto che nulla è come può sembrare e molte aspettative vengono letteralmente rovesciate. Un thriller psicologico dove qualsiasi certezza è messa in dubbio. Bilico è un thriller con una trama intricata e coinvolgente, che ci porta a scoprire gli angoli più bui della mente umana e a confrontarci con personaggi interessanti dalle mille sfaccettature. Personaggi a cui ci si affeziona pur non condividendo in pieno le loro scelte e che nascondono molti più scheletri nell’armadio di quanti si possa immaginare. Il finale può lasciare interdetti, soprattutto se siamo abituati ad un tipo di thriller in cui il colpevole si scopre solo alla fine. Ma questo romanzo è molto di più. Un romanzo in cui vengono ricreate situazioni e atmosfere in certi casi inquietanti, che ti lasciano col fiato sospeso e dove non è semplice capire cosa accadrà successivamente.

Ma soprattutto è il romanzo di Giuditta Licari. Un personaggio che difficilmente riuscirete a dimenticare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.