Crea sito

Agenzia MostroCasa. SOS per la signora Dal Verme, un libro per bambini

Agenzia MostroCasa
Agenzia MostroCasa

Agenzia MostroCasa

Oggi vi parlo di: Agenzia MostroCasa. SOS per la signora Dal Verme. Il nuovo romanzo scritto da Marta Palazzesi e disegnato da Maria Luisa Petrarca, edito da Gallucci Editore. Se i vostri bambini sono alla ricerca di un libro da leggere durante questi mesi estivi, questo libro può essere la scelta giusta.

Vediamo prima di tutto la trama…

Nina Rubini, dodici anni e capelli rosso fuoco, gestisce con la nonna l’agenzia immobiliare MostroCasa. La loro specialità è trovare sistemazioni per mostri di ogni genere, come castelli graditi ai vampiri, paludi per gli orchi o quel tugurio con un certo non-so-che per streghe esigenti. La missione non è per niente facile né priva di pericoli. Può accadere, per esempio, che una casa decida di papparsi una zombie dalla testa ai piedi, vermi putrefatti inclusi. Riuscirà l’agenzia a salvarla? Tirar fuori dai guai la signora Dal Verme non sarà affatto semplice, ma per fortuna Nina può contare sull’aiuto dell’amico vampiro Fosco, del labrador Salsa e del terrificante, crudele e sanguinario barone Bucagole

Lei non aveva nulla contro i mostri e loro non avevano nulla contro di lei. Il problema era che sarebbero stati affamati dopo aver trascorso tanto tempo prigionieri della casa…

Il libro è uscito il 23 giugno 2020 ed è pensato per bambini dagli 8 anni in su. Che ne dite di fare la conoscenza di questa simpatica ragazzina dai capelli rossi?

Per maggiori informazioni, potete consultare il sito ufficiale della casa editrice, Gallucci Editore.

Marta Palazzesi è autrice di libri per bambini e ragazzi, traduttrice, consulente per l’editoria e per le case di produzione cinematografica. Ha esordito nel 2013 per Giunti con Il bacio della morte e Il sogno dell’incubo, i primi due capitoli della saga “La Casa dei Demoni”, rivelandosi come nuova voce nel panorama della letteratura young adult. Nel 2015 ha pubblicato il romanzo per bambini “In Svizzera la cioccolata è più buona“, una storia di amicizia nell’Italia della Shoah.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.