Crea sito

Smettere di fumare in gravidanza

Smettere di fumare in gravidanza

Smettere di fumare in gravidanza.

Se siete incinte e ancora non avete smesso di fumare vi consiglio di farlo.

E non è solo perché il fumo fa male a voi e al bambino etc ect etc. Fatelo perché:

  • Vi sentirete decisamente meglio dal punto di vista fisico;
  • Vi sentirete molto orgogliose di voi stesse;
  • Non avrete più sensi di colpa;
  • Non dovrete bramare il momento giusto per fumare con un bambino piccolo vicino;
  • Non puzzerete più;
  • Rispamierete un sacco di denaro;
  • Sarete un buon esempio.

Volete sapere perché scrivo questo post?

Perché quando sono rimasta incinta di Carlotta fumavo. Non tanto ma comunque fumavo, era un abitudine, un vizio, un passatempo che mai avrei pensato di togliere dalla mia vita.

La sigaretta era il momento di relax dopo il caffè, la scusa per una pausa a lavoro, un’amica nelle attese, una compagna fedele.

Poi sono rimasta incinta a sopresa e mi hanno detto che avrei dovuto smettere o al massimo tre sigarette al giorno.

Cosi mi sono trovata davanti alla necessità di smettere. Perchè tutto avrei fatto tranne rischiare del fare del male alla mia bambina.

All’inizio non volevo privarmi del tutto delle sigarette, così ho accettato il compromesso delle tre sigarette al giorno.

E stata una tortura. Quelle tre sigarette le misuravo, le aspettavo, le fumavo lentamente e le desideravo sempre di più.

Aver drasticamente calato il numero me le faceva bramare come fossero la cosa più preziosa nell’universo. Era diventato un pensiero fisso che però mi faceva soffrire perché sapevo che non era la cosa giusta per la mia bambina. Mi faceva sentire egoista e in colpa, ma non riuscivo a farne a meno. Ero entrata in un vortice di desiderio misto a senso di colpa.

E cosi un giorno ho detto BASTA.

BASTA davvero.

Non ho mai piu toccato una sigaretta nemmeno finito l’allattamento.

E stato facile? No

E stato difficile? NO

Semplicemente l’ho voluto davvero. Ho detto basta e così è stato.

Ci sono stati momenti in cui ho desiderato una sigaretta piu di ogni altra cosa, ma mi sono sempre ripetuta che non dovevo cedere, lo dovevo alla mamma che stavo per diventare.

Ma sopratutto lo dovevo a me stessa perché nessun vizio avrebbe mai dovuto superare la mia vera volontà.

Sono passati 6 anni da allora e posso dirvi che è stata una delle decisioni piu giuste della mia vita.

Mi sento più forte e sono molto orgogliosa di me stessa.

Si può fare mamme, fatelo per voi e per i vostri bambini.

Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi sulla mia pagina facebook Mammansia, Instagram Mammansia_chica



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.