Crea sito

Natale di Roma: 2768 anni per Roma

natale di roma
Colosseo: Natale di Roma

Natale di Roma

Il 21 aprile si festeggia il Natale di Roma. E la città compie oggi 2768 anni. Non è una festività come può essere quella del patrono della città e noi siamo al lavoro, però in questa giornata ci sono molte iniziative per la popolazione ed i turisti. Tutto per ricordare la fondazione di questa città.

Secondo la leggenda, infatti, la città di Roma è stata fondata da Romolo il 21 aprile del 753 a.C.

Ma partiamo dalle origini della storia… Ascanio, il figlio di Enea, fonda la città di Alba Longa. Città sulla quale regnano i suoi discendenti per molte generazioni. Molto tempo dopo, il re Numitore (legittimo erede al trono) viene spodestato dal fratello Amulio, che costringe anche la nipote Rea Silvia a diventare vestale, facendo voto di castità (per evitare che abbia dei figli che possano rivendicare il diritto al trono). Il dio Marte, però, si invaghisce della vestale. E dalla loro unione nascono due gemelli, Romolo e Remo.

Il Re Amulio ordina di ucciderli, ma il servo incaricato non ci riesce e li abbandona sulla riva del Tevere. Qui Romolo e Remo vengono trovati da una lupa, che ha appena perso i suoi cuccioli e li allatta. Successivamente i gemelli vengono trovati dal pastore Faustolo, che li porta a casa sua e li cresce insieme alla moglie Acca Larenzia. Diventati adulti e scoperta la loro vera identità, Romolo e Remo tornano ad Alba Longa, uccidono Amulio e restituiscono il trono al nonno Numitore.

Ottengono poi il permesso di fondare una nuova città nel luogo dove sono cresciuti. Ma non sono d’accordo sul luogo dove fondarla e sul nome da dare alla città. Romolo vuole chiamarla Roma e fondarla sul Palatino. Remo vuole chiamarla Remora e fondarla sull’Aventino. Ne nasce una accesa discussione, che porta alla morte di Remo. Così Romolo fonda la sua città: Roma. E diventa ufficialmente il primo dei 7 re di Roma.

Dai Re all’Impero

L‘imperatore Claudio è stato il primo a celebrare l’anniversario della fondazione di Roma nel 47 d.C. Per secoli questa ricorrenza è stata celebrata nell’Impero romano, ma si è persa dopo la fine dell’Impero Romano d’Occidente, per poi essere ripristinata nell’epoca risorgimentale. Il 3 aprile 1921 Benito Mussolini ha proclamato il giorno del Natale di Roma come festa ufficiale del Fascismo. E dal 21 aprile 1924 è diventata una festa nazionale ed è stata unita alla festa dei Lavoratori che prima si celebrava il 1° maggio. La festa nazionale del Natale di Roma è stata poi abolita nel 1945 ed è stata ripristinata la Festa dei Lavoratori al 1° Maggio. Il Natale di Roma è rimasta una semplice ricorrenza limitata al Comune di Roma.

Oggi viene celebrata con eventi di ogni genere. Ricordo che da bambina il giorno del Natale di Roma, alla scuola elementare, ci regalavano un buono per andare a prendere un gelato. Ed ogni anno aspettavamo con gioia questa giornata, che segnava in qualche modo l’arrivo della bella stagione. Il primo gelato della stagione!

Iniziative per il Natale romano

Anche quest’anno sono numerose le iniziative in programma a Roma. I Musei comunali si potranno visitare gratuitamente per tutto il giorno (ad eccezione dei Musei Capitolini, i Mercati di Traiano-Museo dei Fori Imperiali, il Museo dell’Ara Pacis, il Macro e il Macro Testaccio, il Museo di Roma a Palazzo Braschi e il Museo di Roma in Trastevere). I Musei Capitolini saranno aperti eccezionalmente fino a mezzanotte.

Alle 20.30 ci sarà l’inaugurazione della nuova illuminazione dei Fori Imperiali, realizzata dal premio Oscar Vittorio Storaro e dall’architetto Francesca Storaro. E sono in programma numerosi concerti in tutta la città: alle 16.00 la Banda Musicale della Guardia di Finanza si esibirà in Via dei Fori Imperiali – Sacrario delle Bandiere; alle 16.00 la Banda Musicale della Marina Militare sarà in Piazza San Silvestro; sempre alle 16.00 la Banda Musicale dell’Aeronautica sarà in Piazza Sant’Ignazio; alle 17.00 la Banda Musicale della Polizia di Stato sarà in Piazza Mignanelli; alle 17.00 la Banda Musicale della Polizia Penitenziaria sarà in Piazza della Rotonda; poi alle 18.00 la Banda Musicale dell’Esercito sarà in Piazza del Campidoglio; alle 18.00 la Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri sarà in Piazza San Lorenzo in Lucina.

Tanti eventi da non perdere.

#Roma #Campidoglio #Lupa #MarcoAurelio #NataleDiRoma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.