Crescita neonato 0-2 mesi |sviluppi e progressi

Crescita neonato 0-2 mesi |sviluppi e progressi – Oggi voglio raccontarvi i primi due mesi di vita di Christian, i suoi progressi, quali difficoltà abbiamo incontrato e come ne siamo venuti fuori.. e ovviamente i momenti indimenticabili che si vivono con un piccolo poppante in casa. 😉
Vi scrivo questo post con qualche mese di distanza (ora Chris ha 7 mesi e mezzo!) spero di ricordare tutto, con l’aiuto della mia preziosa agenda! 🙂

crescita neonato 0-2 mesi
Chris pochi giorni dopo la nascita

Christian è il mio primo figlio, quindi io sono per la prima volta mamma 🙂
Bellissima, tenera, stancante, emozionante.. (quanti aggettivi si potrebbero usare per descriverla!): ogni esperienza è unica come unico e prezioso è quel batuffolo tutte pieghe di 3,615 kg che mi hanno appoggiato sulla pancia il 30 settembre 2015, quasi alle 2 di notte dopo una giornata di travaglio.  🙂

Iniziamo dando i numeri:  😆
Al 30 ottobre il mio cucciolo pesava 4,450 kg ed era lungo 55,5 cm.
Al 30 novembre siamo arrivati a 6,100 kg e 59 cm di lunghezza.

Crescita neonato 0-2 mesi

ALIMENTAZIONE neonato 0-2 mesi

Avevo seguito il corso pre-parto e sapevo dell’importanza dell’allattamento al seno e del latte materno, anche se ho incontrato qualche difficoltà inizialmente devo dire che ho tenuto duro e sono riuscita ad avviare l’allattamento con successo! Vi parlo della mia esperienza nell’articolo LA MIA ESPERIENZA CON L’ALLATTAMENTO. Ci sono dentro anche tutti i piccoli ostacoli che abbiamo incontrato e che abbiamo fortunatamente superato!
(scrivo questo articolo ora che Christian ha 7 mesi e mezzo quasi, e ancora proseguiamo con l’allattamento per fortuna!).
Christian faceva 7/8/9 poppate al giorno, di varia durata, a volte stava attaccato di più, a volte meno, e molto spesso si addormentava poppando. Insomma, i primi due mesi le sue attività preferite sono state dormire, poppare, poppare dormendo, dormire poppando ecc…  😀

SONNO neonato 0-2 mesi

Rileggendo la mia agenda, e ripensando a questi primi due mesi, non so come io sia riuscita a venirne fuori.. ho segnati tutti gli orari delle poppate, all’inizio lo facevo per regolarmi e per riuscire a capire un po’ quale poteva essere l’andamento e il ritmo di una giornata tipo…che in realtà non esisteva!
Ricordo solo che la prima settimana Chris dormiva praticamente sempre, anzi, io ero anche preoccupata di ciò! Ma era tutto normale: il piccoletto doveva recuperare le forze! Tutto ciò è finito dopo una settimana circa… quando ho iniziato a rimpiangere le sue lunghe dormite  😆
Per fortuna già dopo quasi un mese (23 ottobre) ho appuntato in agenda un evento straordinario: Chris ha dormito per più di 4 ore di fila! Ovviamente questo non capitava tutte le notti, ma a volte si, e sempre più spesso – per mia fortuna! Circa un mese dopo aveva raggiunto le 6 ore di fila!
Di giorno invece non è mai stato un gran dormiglione, ma per farlo addormentare lo “arrotolavamo” con una coperta a mo’ di involtino  :mrgreen: …lui adorava sentirsi contenuto, sicuramente aveva una sensazione di sicurezza oltre che di calore. Dopo averlo fatto addormentare in braccio continuava il suo pisolino molto spesso sul divano. Altre volte invece si addormentava poppando (eh, poppare è una delle cose più faticose al mondo!).
Chris non ha mai voluto il ciuccio..bene? male? non lo so… sta di fatto che per calmarlo e farlo addormentare abbiamo utilizzato altri “metodi” (più avanti ne trovate alcuni!).

crescita neonato 0-2 mesi
A destra Chris ad 1 mese in braccio al papà; a sinistra con me a 2 mesi!

 

COMPORTAMENTO, GIOCO E INTERAZIONE neonato 0-2 mesi

Nei primi due mesi fa sorridere parlare di “gioco” o interazione”, perché in realtà i neonati sembrano poco interattivi e reattivi, ma non è affatto vero! Sappiamo che già fin dentro la panciona della mamma riescono a comunicare e recepire gli stimoli che gli stanno intorno.

  • nei primi giorni di vita Chris aveva dei tremolii, soprattutto quando dormiva, come delle scosse; per fortuna era dovuto solo allo stress della nascita e al fatto che il sistema nervoso dovesse ancora maturare… la cura? tenerlo stretto stretto vicino a mamma e papà! 🙂
  • in questi primi due mesi Chris è stato un grande osservatore: guardava interessato i volti di mamma e papà e iniziava ad ascoltare le prime canzoni e i primi rumori con interesse. Ad esempio una pallina colorata con un sonaglino all’interno: quando piangeva la zia la agitava davanti a lui, e magicamente  lui rimaneva incantato! (e da qui l’appellativo di “Zia Pallina”)
  • per fortuna Chris non ha sofferto tanto di coliche, ma per quelle sere in cui era veramente strano e arrabbiato siamo ricorsi ai così detti “rumori bianchi“: aspirapolvere, phon, cappa della cucina!!! FANTASTICI! Soprattutto l’aspirapolvere…tanto ché il papà ne ha registrato il rumore sul cellulare per usarlo all’occorrenza (risparmiando sulla bolletta della corrente elettrica!!!) :mrgreen: Esistono anche delle applicazioni scaricabili sul cellulare, magari provate anche con quelle.
  • altro trucchetto per calmarlo quando era arrabbiato e per farlo addormentare lo abbiamo trovato con gioia in un video su youtube; ve lo consiglio perché con noi ha funzionato!

 

  • fin da subito ha adorato il fasciatoio: anche questo era un metodo per calmarlo! Era come se sul fasciatoio vedesse un mondo diverso.. e qui ha fatto anche i suoi primi sorrisi!! Ovviamente sorrideva ai suoi amichetti del fasciatoio che svolazzavano sopra si lui! 🙂
  • a pancia in giù riusciva a tener su la testolina già dopo pochi giorni dalla nascita.
  • dopo due settimane abbiamo fatto il primo bagnetto (il cordone è caduto quasi subito, dopo nemmeno una settimana dal parto): all’inizio ha pianto un po’, ma poi ci ha preso gusto alla grande, soprattutto quando era a pancia in giù.
  • questi primi due mesi sono stati anche pieni di visite da parte di amici e parenti: Chris adorava il brusio delle voci e nella maggior parte delle volte dormiva!
  • a un mese e mezzo abbiamo beccato un bel raffreddore, e Chris ha sperimentato per la prima volta i lavaggi nasali: devo dire che è stato sempre bravissimo, anche se gli dava un po’ fastidio piangeva pochissimo.
  • Sempre in questo periodo è uscita la sua prima lacrimuccia  🙂 …eh si, perché i bimbi appena nati piangono senza lacrime!
  • dopo il primo mese, durante il quale siamo usciti solo se necessario, abbiamo iniziato a portarlo fuori anche per passeggiate e giretti in macchina: come molti bambini adora girare in auto e quasi sempre si addormenta durante il tragitto.

Ripercorrere dopo mesi questi primi 60 giorni di vita di Chris è emozionante e mi fa rendere davvero conto di come il tempo passi velocissimamente e come giorno per giorno lui cresca ed impari cose nuove.. una magia!

Spero di essere stata di buona compagnia durante la lettura di questo post senza annoiarvi…ma se siete arrivate a leggere fin qui credo di no!
E per voi come sono stati i primi giorni da mamme?! Se vi va raccontatemi la vostra esperienza lasciandomi un commento! 🙂
A presto!

Lory


Per ricette, lavoretti e tutto quello che combiniamo con Chris, seguite la nostra pagina su Facebook –> Amore di Mamma. Ci trovate anche su YouTube!

(Visited 7.447 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.