Fiori di brioche bicolori ricetta facile

Fiori di brioche bicolori ricetta facile, idea per la festa della mamma, ricetta semplice e sfiziosa da preparare per la merenda o colazione

Fiori di brioche bicolori ricetta facile

Vi piacciono? spero di si, i fiori di brioche bicolori sono simpaticissimi, un’idea semplice ma carina magari per la festa della mamma che potete preparare anche insieme ai vostri pargoli, ottimi per la merenda o la colazione, li potete anche farcire se preferite

La ricetta dei fiori di brioche è nata per caso dall’avanzo di impasti brioche che avevo fatto, pensavo a qualcosa da preparare per la festa della mamma che ovviamente fosse stata anche buona da mangiare e semplice da realizzare, quindi dei fiori, semplici e anche carini da vedere

Seguitemi mamme in cucina oggi ci sono i fiori di brioche bicolori per stupire le mamme il giorno della loro festa!

Fiori di brioche bicolori ricetta facile mamme in cucina Fiori di brioche bicolori ricetta facile mamme in cucina Fiori di brioche bicolori ricetta facile mamme in cucina

QUI IDEE DA ARTE IN CUCINA

QUI ALTRE RICETTE

Fiori di brioche bicolori ricetta facile

Ingredienti:

  • Impasto bianco:
  • 125 g di farina
  • 15 g di cacao
  • 6 g di lievito di birra
  • 25 g di zucchero
  • 10 g di burro o olio
  • 1 uovo
  • 50 ml di latte
  • Per l’impasto al cacao aggiungere:
  • 15 g di cacao amaro

Procedimento:

  1. Sciogliete il lievito in metà dose di latte e versate nel vostro robot.
  2. Aggiungete l’uovo, lo zucchero, burro e la farina, avviate la macchina, fate assorbire uovo e latte, poi aggiungete altro latte, fino ad ottenere un composto sodo non molle, quindi se i 30 ml rimasti sono troppi non metteteli tutti
  3. La quantità di liquido o di farina può variare in base al peso delle uova utilizzate o della marca o tipo di farina perchè non sono tutte uguali, alcune assorbono meglio i liquidi rendendo l’impasto più molle e appiccicoso altre assorbono meno lasciando un impasto troppo sodo o duro, quindi il consiglio che vi do, per qualsiasi ricetta lievitata, partite sempre dalla metà del liquido indicato
  4. Prelevate l’impasto, sistematelo in una ciotola e mettete a lievitare coperto con pellicola e panno da cucina in forno spento.
  5. Procedete con l’impasto al cacao allo stesso modo.
  6. Per la lievitazione occorrono all’incirca 2-3 ore
  7. A lievitazione avvenuta prelevate l’impasto al cacao, dividetelo in palline, per ogni fiore io ho fatto 6 petali più la pallina centrale bianca, dall’impasto al cacao dovreste riuscire a fare 7-8 fiori, dipende anche un po’ dalla grandezza che andrete a dare ad ogni petalo.
  8. Lavorate le palline nelle mani in modo da ottenere una sorta di ovale, un mini pallone da rugby 🙂 sistemateli su un foglio di carta forno poi realizzate la pallina centrale bianca per ogni fiore.
  9. L’impasto bianco è eccessivo potreste anche realizzare fiori misti.
  10. Lasciate lievitare 20-30 minuti.
  11. Accendete il forno a 180° fatelo arrivare a temperatura e infornate per 15.20 minuti, tenete il forno sotto controllo
  12. Se volete arricchire i fiori potete farcire la parte centrale con crema di nocciole o marmellata
  13. Si conservano per un paio di giorni se dopo cotti li lasciate raffreddare completamente e li sistemate in buste di plastica per alimenti ben sigillati
  14. Bon appétit

(Visited 1.538 times, 1 visits today)
Precedente Biscotti savoiardi morbidi facili e veloci Successivo Brioche per bambini a forma di cagnolino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.