Come fare il detersivo per piatti ecologico a mano e in lavastoviglie

COME FARE DETERSIVO PER PIATTI  ECOLOGICO

Da tanti anni, 5 per l’esattezza, realizzo da sola il detersivo per i piatti con una semplice ricetta. Ottimo per detergente i piatti in maniera facile e veloce con pochi semplici ingredienti che tutti abbiamo in casa ottenendo due grandi vantaggi: risparmio economico e mani sempre morbide e lisce. Inoltre è molto profumato e lascia sui piatti un gradevole aroma di limone.

LEGGI ANCHE: Detersivo tipo VIM fai da te

DETERSIVO PIATTI FAI DA TE

Ecco cosa occorre per preparare il detersivo per i piatti:

Ingredienti:

  • 3 limoni,
  • 400 ml di acqua,
  • 200 g di sale,
  • 100 ml di aceto bianco
  • Frullatore ad immersione
  • Facoltativo: scaglie di sapone di marsiglia per chi adora la schiuma

Procedimento:

  1. Tagliare i limoni a rondelle togliendo solo i semi e mantenendo la buccia.
  2. Frullare i limoni con tutta la buccia con un frullatore ad immersione insieme ad un po’ di acqua e al sale.
  3. Mettere il composto in una pentola, aggiungete l’acqua e l’aceto e fate bollire per circa 10 minuti mescolando, affinché non si attacchi.
  4. Quando si è addensato e raffreddato mettetelo in vasetti di vetro.
  5. Il prodotto rimane moldo denso e cremoso.
  6. Ovviamente, essendo privo di tensioattivi, non farà la schiuma. Per chi non sapesse rinunciare alla schiuma, consigliamo di mettere le scaglie di sapone di marsiglia a cuocere nella pentola 10 minuti insieme al composto frullato.

COME DOSARE DETERSIVO PIATTI

Una noce circa di prodotto per i piatti a mano.
In caso di stoviglie unte basta aggiungere sulla spugnetta un po’ di detersivo o tenere in ammollo qualche minuto.
Se lo diluite e lo mettete su una spugnetta potrete detergere delicatamente le superfici di bagni e cucina, se ne mettete un tappino in un litro d’acqua calda, avrete un ottimo detersivo per pavimenti.

PER APPROFONDIRE: 5 ricette per detersivi e ammorbidenti

Precedente Torta allo yogurt: si prepara in 5 minuti e non va in forno! Successivo Festa dei bambini: a San Benedetto del Tronto la sesta edizione ricca di attività

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.