Detersivo e ammorbidente fai da te: 5 semplici ricette

5 RICETTE SEMPLICI PER DETERSIVO E AMMORBIDENTE FAI DA TE – Ecco le ricette semplici ed efficaci per cominciare ad autoprodurre detersivo e ammorbidente per lavatrice

DETERSIVI NATURALI FAI DA TE  – Ci sono moltissime ricette in rete per il fai da te. Ne ho provate alcune, solo quelle più semplici per cominciare poiché ci sono ricette che prevedono l’utilizzo di elementi improbabili, altre sono troppo complicate ed io non volevo assolutamente che questo mio voler fare da me fosse troppo stressante. Continua a leggere qui.

COME FARE IL DETERSIVO PER LAVATRICE IN CASA – Dopo aver provato tutti i detersivi in commercio, sia quelli eco che i tradizionali, quelli fai da te e quelli alla spina ho capito che ci sono delle soluzioni che fanno al caso mio, altre, seppur più economiche e/o ecologiche, che non mi soddisfano totalemente. Il desiderio di trovare soluzioni di lavaggio che fossero rispettose della pelle delicata di mio figlio, dell’ambiente e del mio portafogli, mi ha portata a fare diverse esperienze ed alla fine, da circa 5 anni, utilizzo solo questo tipo di detersivo. Leggi la ricetta in questo articoloCOMEUTILIZZARE IL SAPONE DI MARSIGLIA – Il sapone di marsiglia è molto apprezzato per la pulizia di viso, corpo e indumenti, possiamo dire con tutta tranquillità che è il sapone dei saponi ma pochi sanno com’è fatto e come acquistarlo. Il sapone di marsiglia è un prodotto del tutto naturale, formato da soda e olio d’oliva, nel 1300 era prodotto nella zona di Marsiglia e, sotto il regno di re Sole, un editto vietava di aggiungere altri ingredienti alla preparazione naturale. Leggi come utilizzare il sapone di marsiglia in questo articolo

AMMORBIDENTI NATURALI – Molto spesso ci rendiamo conto degli effetti nocivi dei detersivi e, soprattutto, degli ammorbidenti, quando nascono i nostri figli. Le allergie ai detersivi tra i piccolissimi ci impongono di cercare soluzioni alternative che non avremmo mai preso in considerazione altrimenti. Gli ammorbidenti si fissano tra le fibre dei tessuti e creano una patina che li rende morbidii. Ma la patina è a diretto contatto con la pelle, per questo potrebbe causare dermatiti e allergie. E poi, gli ammorbidenti hanno una carica di tensioattivi e ingredienti altamente inquinanti che oltre ad entrare nelle falde acquifere, arrivano nei pori della nostra pelle. Ma come fare allora ad avere un bucato morbido? Leggi come fare in questo articolo

ACETO COME AMMORBIDENTE – Non se se avete già provato ad usare l’aceto bianco come ammorbidente ma posso assicurarvi che il risultato finale è ottimo; basta metterlo nella vaschetta del detersivo della lavatrice ed il gioco è fatto. Continua a leggere qui

 

 

 

Precedente Come funziona l'inserimento al nido: l'e book da scaricare gratuitamente Successivo Come facilitare l'inserimento al nido: consigli per genitori

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.