Ogni volta un colpo al cuore

Ogni volta che ricominciano le scuole è un colpo al cuore!

Io, la mamma supercontenta, ogni volta mi sento male a lasciarti lì, a scuola, dove so che ti divertirai e dove imparerai tanto.

un colpo al cuore

Prima 2 anni di nido, perché io lavoravo 8 ore in fabbrica e non potevo prendermi totalmente cura di te e dedicarti tutto il mio tempo, amarti e coccolarti ogni istante….. ricordo come fosse ieri quei giorni, quei momenti, durante l’inserimento eri abbastanza tranquillo tanto io ero li, presente, e tu spesso buttavi un occhio per controllare che non fossi andata via. Poi finito l’inserimento per 1 mese intero hai pianto quando ti salutavo all’entrata per andare via, e li, un colpo al cuore, ad ogni pianto, ad ogni lacrima il mio cuore subiva tanti colpetti!

L’anno dopo ancora peggio, avevo perso il lavoro, e tu ti eri profondamente attaccato a me ed io ancora di più a te, quel tempo passato insieme, quel legame madre-figlio era diventato sempre più forte e prezioso. E per questo risentivi ancora di più del distacco e per 1 anno intero, tutto il secondo anno di nido, tutte le mattine appena ti svegliavi la prima cosa che mi dicevi “mamma non voglio andare a scuola”.

Vestirti e lavarti diventava una tragedia, ma perché, perché, se ogni giorno all’uscita ti chiedevo se eri stato bene e se ti eri divertito e tu mi dicevi di si!

Perché ti chiedevo e tu mi rispondevi che volevi stare a casa con me, sempre con me! Ennesimo colpo al cuore!

Stessa cosa il primo anno di materna sembrava avessi iniziato bene, tranquillamente infatti avevo scritto anche scritto un’articolo intitolato Che inserimento mamme e invece è durato pochissimo poi hai cominciato tutti i giorni no, no, no, non voglio andare scuola!

Poi quest’anno, che stai crescendo e maturando, mi hai detto dall’inizio che non ci volevi andare, ma senza fare storie o capricci, solo per far sentire il tuo NO. Stamattina ti sei svegliato, ci siamo preparati e siamo andati, hai sempre avuto la faccia triste, anche quando siamo arrivati, anche quando ci siamo salutati, tanti colpi al cuore.

Allora ricordati figlio mio che anche se il cuore di mamma piange e tu non sei felice devi andare per il tuo bene ed io ti ci porterò sempre pur soffrendo in silenzio e salutandoti con il mio miglior sorriso!

Ma una cosa te la posso dire figlio mio, oggi sono stata veramente orgogliosa di te, perché sei stato il mio piccolo uomo maturo, che, ha capito che comunque a scuola ci deve andare e anche se non è contento ha accettato la cosa senza fare storie!

E se ogni colpo al cuore servirà per farti crescere mamma se li prenderà tutti!

Se vuoi rimanere aggiornato sui nuovi post metti un like sulla mia pagina facebook Mamma e figlio

leggi anche Tu quel desiderio in fondo al cuore

 

Precedente Festa dei nonni cosa regalare? Successivo Chiedere scusa ai propri figli giusto o sbagliato

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.