Antizanzare ecologici

Anche quest’anno sono arrivate. Le ferie ?!  No, le zanzare. E come ogni anno complicano le nostre nottate già rese dure dal caldo torrido e ci lasciano segni antiestetici  e soprattutto pruriti fastidiosi. L’unica cosa che vorremmo è quella di vederle sparire in un baleno. E questa è la promessa che molti prodotti antizanzare fanno nei loro spot.  C’è quello che le brucia, quello che le fa esplodere e quello che le fulmina con il laser, ma a noi ci basta quello che le allontana e possibilmente senza riempire la  casa di prodotti inquinanti e nocivi.

Ecco che per rispettare l’ambiente e per evitare delle fastidiose controindicazioni che i deterrenti chimici hanno inevitabilmente, si affaccia il rimedio della nonna.

Noi abbiamo selezionato quelle che hanno anche delle verifiche scientifiche.

Iniziamo con rimedi “meccanici”, come mettere le zanzariere alle finestre, specialmente delle stanze dei bambini, o allestire delle zanzariere direttamente intorno al lettino o alla culla.

Si puo’ poi procedere con dissuasori acustici ad ultrasuoni, ce ne sono per tutti i gusti, a forma di penna, a forma di ciondolo da portare al collo e addirittura sottoforma di applicazioni per i cellulari.

Restano efficaci i deterrenti “aromatici” come gli oli di citronella, geranio e lavanda, da poter eventualmente far bruciare su una candela e quelli “alimentari”, come una bella insalata di cipolla, sembra che dopo averla mangiata cambi l’odore della sudorazione e le zanzare non gradiscono  . . .

Come soluzione da trasporto, che puo’ essere usata anche sui più piccolo o piccolissimi, sembra funzioni il decotto di menta e basilico, raffreddato e nebulizzato sulla pelle garantisce una discreta protezione.

Per i più ecologici un bel consiglio è quello di tentare un ripopolamento di pipistrelli in giardino o sul terrazzo, realizzando le “bat tower”, ovvero torri con in cima una casetta adatta ad alloggiare gli amici chirotteri.

Fonti:

http://www.infozanzare.info/rimedicasalinghi.php

http://www.mosquitoweb.it/Rimedi-naturali/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.