La vacanza diventa verde

Per evitare che i nostri figli possano credere che il tonno nasca direttamente in scatolette, che il pollo sia anatomicamente solo una coscia, e che i cambiamenti climatici si possano gestire con l’aria-condizionata, quest’estate potremmo “spedirli” in uno dei diversi campi natura, a fare una  vacanza all’insegna dell’ ecologica e dell’educazione ambientale.

L’esperienza puo’sembrare eccessiva per quei genitori più apprensivi, ma l’effetto pedagogico e didattico è garantito.

Ad offrire questo genere di vacanze, in Italia, sono prevalentemente le  associazioni ambientaliste che poi riinvestono i guadagni in ulteriori azioni pro-ambiente,  e le destinazioni sono le più varie.

Dal mare, alla montagna, alla campagna, i campi natura sono un’esperienza suggestiva e formativa in cui i ragazzi vengono a contatto con dei loro coetanei e  esplorano, sotto la supervisione di guide ambientali e accompagnatori, gli ecosistemi della nostra penisola e l’importanza di salvaguardarli.

Quindi abbandonate i timore e lasciate andare i vostri figli alla scoperta della Natura, e al loro ritorno vedrete che avranno qualcosa da insegnarvi.

Dove prenotare:

http://www.campiavventura.it/cgi-bin/campiavventura/cavv.cgi

http://www.legambientescuolaformazione.it/documenti/2010/Turismo/Estate2010.php

http://www.lipu.it/eventi/campi_viaggi.asp

http://www.educazioneambientale.com/id.php?tid=7

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.