Crea sito

Io, Mamma Bradipa

Bradipa – Psicologa – Mamma.
Queste sono le mie caratteristiche in ordine di apparizione.

Quando sono nata, la prima notte fuori dalla pancia della mamma, ho dormito ininterrottamente senza nemmeno mangiare;

Da bambina, dopo pranzo, preferivo fare un pisolino piuttosto che giocare all’aria aperta;

Da adolescente, quando mi ammalavo, dormivo anche per 24 ore di fila.

E da adulta, ho imparato a dormire con mezzo cervello alla volta mentre Aurora fa il suo pisolino e Giacomo guarda i cartoni.

Insomma, sono una pigra numero uno.

Nella mia pigrizia però, ho sempre avuto voglia di aiutare gli altri, di ascoltare, di empatizzare, di comprendere. E così sono diventata psicologa (e poi psicoterapeuta).

Poi sono diventata mamma, anzi una mamma bradipa, perché anche l’autoironia è una mia caratteristica.

E vista questa mia propensione a prendermi in giro ed a ridere sulle varie sfaccettature della maternità, ho deciso di cambiare approccio di lavoro come psicologa, utilizzando l’ironia, la sdrammatizzazione e la Potenza della risata per aiutare le mamme…quindi invece che psicologa, sono diventata un’Aiutamamma!

Quando ho dovuto scegliere il nome del blog, ho scelto Diario di una mamma bradipa perché ho pensato che se mettevo subito in chiaro che prendevo in giro me stessa, sarei stata più credibile nel portare avanti l’importanza della sdrammatizzazione e della mia convinzione che nella vita da mamma, molte volte SDRAMMATIZZARE E’ MEGLIO CHE CURARE.