Muffin al sapore di cocco e mandorle

Muffin al sapore di cocco e mandorle. Sono davvero buonissimi e a mio figlio di 4 anni sono piaciuti molto, o forse li ha mangiati solo perché li ha preparati insieme a me???

Non lo so però li ha mangiati! 🙂 ed è stata una soddisfazione!

muffin al sapore di cocco e mandorle

 

Ingredienti per 10-12 muffin al sapore di cocco e mandorle:

  • 150 g di farina 00
  •   60 g di farina di cocco
  • 150 g di zucchero
  •     1 bustina di lievito
  •     1 bustina di vanillina
  • 130 ml di latte
  •     3 cucchiai di olio evo
  •     1 uovo
  •   50 g di mandorle
  • zucchero a velo vanigliato q.b.

Per iniziare preparate tutti gli ingredienti ed uno alla volta unite in una ciotola tutte le farine e gli ingredienti secchi, in un’altra unite tutti gli ingredienti liquidi!

Quindi mescolate sia gli uni che gli altri e poi uniteli!

Mescolate ed amalgamate bene fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Aggiungete infine le mandorle che avrete prima tritato grossolanamente, mescolate di nuovo per distribuire le mandorle in tutto il composto.

Una volta pronto l’impasto imburrate i piccoli pirottini per i mini-muffin al sapore di cocco e mandorle e versate in ognuno 2/3di impasto della sua capienza!

Cuocete infine in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti circa!

Come sempre controllate la cottura in base alla doratura dell’impasto e fate la prova con lo stuzzicadenti.

Ma non aprite il forno prima dei 15 minuti altrimenti si sgonfiano 😉

Lasciate raffreddare i muffin al sapore di cocco e mandorle e spolverizzate sopra dello zucchero a velo vanigliato!

Se vi è piaciuta la ricetta provate anche i buonissimi Tortini di patate con prosciutto e mozzarella oppure

Bastoncini fantasia con marshmallow

e se volete mettete “Mi piace” alla mia pagina facebook Mamma e figlio

Le manine che vedete nel video (meno quella che rompe l’uovo 😉 ) sono di mio figlio!

 

Precedente Io vorrei per te... Successivo Tendiamoci una mano.... da mamma a mamma!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.