Crea sito

Tendiamoci una mano…. da mamma a mamma!

Tendiamoci una mano…..

tendiamoci una mano

A te, che ieri hai incrociato il mio sguardo, solo per un secondo.
Io, invece, ho indugiato…
Te, che urlavi al tuo bimbo, lo spingevi verso un luogo, seppur vicino, che lui non voleva raggiungere.
Che, seppur piccolissimo, gli intimavi a denti stretti, che non lo avresti preso mai e poi mai in braccio…
che addirittura gli hai dato tre pacche sul culetto…
Ti ho odiata e giudicata!
Poi ti ho perso di vista.
Dopo un po’ ti ho ritrovata…. eri accucciata in un angolo col tuo piccolo, che ti stava in braccio. Tu eri calma e anche lui. Lo carezzavi delicatamente e lui era felice!
Allora tutto mi è parso chiaro:
quanta stanchezza ci deve essere stata in te?

Quanti momenti di sconforto per ragioni, a te solo conosciute?
Quante voci senti rimbombare nella testa che ti dicono: “fai così, no dai retta a me, ma perchè non hai ascoltato me, te lo avevo detto io?”
Quante persone da accontentare, ma a te? A te chi ci pensa?
Quanti sguardi da scansare e quante “facce” da evitare?
Quanti comportamenti adotti che, in realtà, non sono tuoi, ma di una società che ti vuole così!
E che vorrebbe che tu crescessi un figlio: autonomo a due anni, capace di relazionarsi fuori dalla famiglia già a 18 mesi, che non pianga in pubblico e non corra troppo, che non rida rumorosamente ma che non sia musone, che sappia mangiare con le posate a 13 mesi e che non sporchi, che si vesta da solo a 3 anni ma che sia veloce nel prepararsi, che faccia attività extra-scolastiche a 4 anni e che non cerchi più la mamma a 23 mesi!
Con un carico del genere, quelle urla a denti stretti al tuo cucciolo, non erano le tue… ora lo so.
Guardami, adesso.
Guardami… posso tenderti una mano.
Tendiamoci una mano….

Teresa Di Florio

dal blog La bottega di Will

Leggete anche Io vorrei per te…. e Stai attento a….

Se vi sono piaciuti mettete “Mi piace” alla mia pagina facebook Mamma e figlio

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.