Nasce a Firenze il ristorante che accetta il baratto

Nel pieno centro di Firenze nasce “l’è Maiala” il primo ristorante in cui, quando chiami per prenotare, ti accordi su cosa portare come pagamento! I beni che sono accettati maggiormente sono quelli alimentari, ma i proprietari non disdegnano l’artigianato e gli oggetti di design.

Spero tanto che questo tipo di iniziative prendano piede proprio come il B&B villavillacolle e la settimana del baratto degli albergatori, la nascita di un ristorante in cui barattare fa ben sperare per un futuro in cui le sinergie e gli scambi di merci e servizi prenderanno piede ovunque.

Nel ristorante L’è maiala, che in dialetto vuol dire “è dura” si potranno gustare tutti i piatti della tradizione toscana in porzioni abbondanti.

Se qualcuno dovesse andarci spero mi possa dare una recensione del ristorante.

Precedente Organizzarsi per la merenda ecosostenibile a scuola Successivo back to school: zainetto fai da te

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.