Creme solari senza parabeni e siliconi

CREME SOLARI SENZA PARABENI, SILICONI, PETROLATI – Se guardate la lista dei componenti di tutte le creme solari, anche quelle per bambini, vi accorgerete che sono più o meno ricche di prodotti che non fanno bene alla pelle: siliconi, parabeni e petrolati in primis.

Ecco come capire se una crema solare ha un buon INCI oppure no. Nell’etichetta non deve comparire:

  1. PARABENI: I parabeni, sono una creme-solari-senza-parabeni-siliconi-petrolati (1)classe di composti organici utilizzati come conservanti nell’industria cosmetica, farmaceutica, e alimentare per le loro proprietà battericide e fungicide. I parabeni penetrano nella pelle e nei tessuti corporei, permangono intatte all’interno del tessuto. I sei principali parabeni che si possono trovare nelle formulazioni in commercio sono: methylparaben, ethylparaben, propylparaben, isobutylparaben, butylparaben, e benzylparaben, isobutylparaben, isopropylparaben e benzylparaben.
  2. SILICONI: Sono composti che non si trovano in natura, a base di silicio. Molte aziende cosmetiche, invogliate dalle numerose proprietà idrorepellenti, antistatiche e duttili dei siliconi nonché dalle loro capacità di resistenza alle alte temperature e al tempo impiegano fortemente nei loro prodotti tali elementi. Generalmente, il loro nome termina con –thicone, -one, -ane. Quelli che si possono trovare più frequentemente sono il dimethicone, l’amodimethicone, il cyclomethicone, il Cyclopentasiloxane (soprattutto nel make up) e tutti quelli terminanti con –siloxane o –silanol.
  3. PETROLATI: Il petrolato, o vaselina o gel di petrolio, è una gelatina ottenuta dal petrolio per raffinazione. Si ottiene dai residui della distillazione del petrolio rimasti dopo la totale evaporazione dell’olio. I cosmetici con petrolati creano una barriera tra l’ambiente esterno e la pelle.Sono agenti filmanti che danno una sensazione di levigatezza alla pelle. Inoltre, sono utilizzati per il loro effetto emolliente. I petrolati si riconoscono nell’INCI con questi nomi: Mineral Oil, Paraffinum Liquidum, Petrolatum, Propylene glycol, Isopropyl, Vaselina, Cera microcristallina.
  4. SLES SLS: sono i tensioattivi che fanno la schiuma e ci danno la sensazione di deterso ma sono molto inquinanti come il Sodium Laureth Sulfate.
  5. PEG: sono composti sintetici, di derivazione petrolifera (quindi molto inquinanti), vengono inseriti nei cosmetici emulsionanti per mescolare l’acqua con le sostanze grasse/oleose che in natura non legano.
    Si riconoscono nell’INCI con il nome è PEG.

Ecco un elenco delle creme solari che non contengono questi elementi:

  1. crema solare LAVERA

inci: Aqua, Caprylic/Capric Triglyceride, Titanium Dioxide, Polyglyceryl-3 Polyricinoleate, Alcohol*, Butyrospermum Parkii Butter*, Helianthus Annuus Seed Oil*, Lauryl Laurate, Glycerin, Tricaprylin, Hydrogenated Castor Oil, Simmondsia Chinensis Oil*, Behenyl Beeswax, Stearyl Beeswax, Glycine Soja Oil*,Tocopheryl Acetate, Canola Oil, Prunus Amygdalus Dulcis Oil*, Prunus Armeniaca Kernel Oil*, Beta-Carotene, Daucus Carota Extract*, Capsicum Anuum Extract, Calendula Officinalis Extract*, Lavandula Angustifolia Water*, Rosa Damascena Distillate*, Tocopherol, Ascorbyl Palmitate, Stearic Acid, Alumina, Xanthan Gum, Betaglucan, Parfum**, Limonene**, Linalool**, Geraniol**, Citronellol**, Citral**, Coumarin**, Eugenol**, Benzyl Benzoate**, Benzyl Alcohol**

* ingredients from certified organic agriculture
** natural essential oils

TiO2 micronizzato(nano),  (filtro solare UVA e UVB)   Olio di Girasole* Burro di karité*  Aloe estratto* Gamma orizanolo ( filtro vegetale UVA estratto
dalla crusca di riso )

*da agricoltura biologica

Ossido di Zinco (CI 77947)    in polvere fine non micronizzata . ..25% Olio di Girasole* Olio di Carota Orizanolo      filtro solare UVA estratto dalla crusca di Riso

*da coltivazione biologica

poi ho trovato on line la crema solare bimbi BJOBJ che ha un buon inci.

La nostra lettrice Marta consiglia di acquistare TEA NATURA in questo shop

La nostra lettrice Rox consiglia SWISS CARE che ha un buon inci

E voi quali creme solari utilizzate? Se volete consigliarle potremo inserirle nella lista

Precedente Regole da rispettare in spiaggia: il vademecum del ministero dell'Ambiente Successivo Centro estivo: l'inglese s'imparara giocando e divertendosi

Un commento su “Creme solari senza parabeni e siliconi

  1. la crema solare LAVERA può essere un buon compromesso, ma pur sempre di compromesso si tratta. Contiene limonene, potente sensibilizzante …
    insomma la cosmetica non è da usarla, il solare non si può evitare e quindi meglio trovare un compromesso, ma il prodotto veramente innoquo non serve.
    sono dell’idea che creme e qualunque cosmetico evitabile, meglio non usarlo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.