Come riciclare i tappi per farne un pupazzo di neve

COME RICICLARE TAPPI DI BOTTIGLIA

Come riciclare i tappi – Un’attività stimolante e divertente per riciclare i tappi delle bottiglie: oggi vi racconto come si costruisce il pupazzo di neve con i tappi delle bottiglie. Un lavoretto che Matteo ha realizzato a scuola con le sue maestre e che ho trovato delizioso e geniale. Vediamo come fare

LEGGI ANCHE: come riciclare i tappi di bottiglia

LAVORETTO CON TAPPI

Vediamo come svolgere questa attività riciclosa

OCCORRENTE

  • 3 tappi per ogni pupazzo
  • pezzetti di cartoncino per manine, nasino e cappello
  • 4 pezzetti di gomma crepla per i bottoni
  • occhietti movibili
  • nastro rosso per appendere
  • colla a caldo

PROCEDIMENTO

  • Scaldare la pistola della colla a caldo
  • Preparare le manine ritagliandole da un pezzetto di cartoncino
  • Preparare il naso con un pezzetto di carta arancione
  • tagliare il nastro rosso della lunghezza di circa 20 cm
  • ritagliare o fustellare 4 bottoncini a forma di stella o circolari da incollare sulla pancia
  • Preparare un cappellino con un pezzetto di cartoncino
  • Prendere il nastro rosso e ripiegarlo su se stesso, incollare i tre tappi sul nastro uno di seguito all’altro
  • Sul tappo superiore incollare il cappello, gli occhietti e il naso
  • Sul tappo centrale incollare due bottoncini al centro e le manine alle estremità
  • Sul tappo inferiore solo i due bottoncini
  • Adesso il pupazzo di neve è pronto per essere appeso

PER APPROFONDIRE: 5 idee per riciclare i tappi di bottiglia

Precedente Canzoncine sulle tabelline: efficaci, allegre e divertenti Successivo San Valentino: lavoretto facile per i più piccoli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.