Viaggiare in macchina con bambini senza impazzire!

Arriva la bella stagione e con lei le gite fuori porta, ma come intrattenere i bambini in macchina e non impazzire?!La stagione delle vacanze deve essere ricordata per i bei momenti passati con la famiglia e gli amici , non per un terribile viaggio in macchina in cui hai completamente perso la sanità mentale! Viaggiare con i bambini può essere difficile se sono troppo piccoli per cantare a squarciagola con voi le vostre canzoni preferite e troppo grandi per dormire! I miei sono esattamente in quell’età, G ha 4 anni e L 2! Per il lavoro di mio marito ( Una mamma con la valigia sempre pronta) viaggiamo spesso in macchina , non sono viaggi lunghissimi ma 2/3 ore possono essere un infinità con due bambini urlanti! Ho imparato una cosa in tutti questi viaggi: “l’organizzazione è la chiave del successo”! Ebbene si, bisogna organizzarsi per il peggior scenario possibile! Pessimista? No, viaggio ogni weekend con i miei bambini e spesso sola…! Non so i vostri, ma i miei bambini sembrano farlo apposta, si sporcano/bagnano solo quando non ho il cambio! Oppure il peggio succede sempre quando non c’è mio marito come quando G ha vomitato in stile “bambina esorcista” mentre sfrecciavo sull’autostrada, ovviamente nessun area di sosta vicina ( si, è stato un incubo ). Oggi vorrei darvi qualche consiglio pratico per rendere il più piacevole possibile il vostro viaggio in macchina con i figli !

  • Prepararsi per un viaggio!

Sia che i vostri figli siano più grandi o più piccoli dei miei la borsa viaggio è fondamentale e deve contenere tutto quello che volete avere a portata di mano . Non scegliete una borsa troppo grande basta uno zainetto o una borsa pannolini. Se siete sole posizionatela aperta sul sedile del passeggero prima di partire, se siete voi il passeggero mettetela ai vostri piedi ma non mettetela in mezzo ai bambini o alla loro portata per nessun motivo al mondo. Il contenuto della borsa viaggio deve essere segreto a loro, non devono sapere cosa c’è a disposizione perchè lo vorranno subito , sta a voi decidere quando dare cosa, centellinate il cibo e caramelle per i momenti più disperati! Se è a portata delle loro manine troveranno il modo di aprirla e il vostro piano di sopravvivenza andrà in rotoli! Ho fatto questo errore più di una volta e credetemi non c’è cosa più difficile che togliere una cosa dalle loro mani mentre stai guidando!

  • Cosa mettere nella Borsa viaggio:
  • Biberon o bottiglietta di acqua, assicuratevi di scegliere un tipo di bottiglietta che il vostro bambino possa maneggiare senza bagnarsi completamente. E se avete due figli è fondamentale averne due altrimenti ci sarà un litigio infinito
  • Salviettine e fazzoletti , questi sono fondamentali per qualsiasi viaggio.
  • Snack salutari, come tramezzini cracker oppure tagliate della frutta o delle verdure e metteteli in sacchetti con chiusura ermetica meglio ancora se avete dei piccoli contenitori che possano maneggiare facilmente,anche qui uno per figlio. Sul blog della mia amica Claudia trovate  10 idee ideali per merenda e tante ricette per i bimbi!
  • Snack emergenza, dopo gli snack salutari entra in gioco la roba seria, ovvero le schifezze. Per quanto cerco di evitare questi tipi di cibo, ci sono momenti in cui fa davvero comodo avere una caramella a portata di mano. Quando si è in macchina da sole con due bambini urlanti e 200km davanti viene voglia di lanciare caramelle come se piovesse, ma centellinate! Date caramelle o schifezze quando avete già “giocato tutte le vostre carte”, e sempre una alla volta. Se date il pacchetto c’è il rischio che lo facciano cadere e poi saranno pianti isterici, inoltre mesi dopo ritroverai quel che una volta erano orsacchiotti di gelatina sciolti e incollati sotto il seggiolino auto.
  • Ciuccio, se il vostro bambino usa il ciuccio tenetene due sempre a portata!
  • Snack per se stessi,  per tenere alto il buon umore mettete anche degli snack per voi stesse e compagni di viaggio, ma attenzione se è diverso da quello dei bambini e sopratutto se è più buono non fatevi vedere altrimenti vorranno anche loro quelli!
  • Tablet, se ai vostri bambini piace guardare i cartoni il tablet è un ottima soluzione, potete fissarlo al poggiatesta con i contenitori appositi, si trovano facilmente su amazon o in negozi di elettronica. Se avete due figli è più complesso perchè per evitare litigi servono due tablet oppure dovreste trovare un modo per posizionarlo facendo sì che lo vedano entrambi comodamente. Io preferisco non usare il tablet anche perchè se G inizia a guardare i cartoni non dorme e il polsino è fondamentale.
  • Giochi, se i vostri bimbi sono piccoli e non volete dare loro uno zainetto con i giochi da tenere dietro con  loro mettete due giochini nella vostra borsa viaggio possono tornare utili. A mia figlia G spesso do degli adesivi, e lei si diverte ad attaccarli e staccarli dal vetro ma assicuratevi che siano adesivi plastificati se non volete tenere farfalline e cuccioli sempre in bella vista sui i vetri del finestrino posteriore! Scegliete giochi piccoli senza pezzi che si staccano perchè cadranno e vi toccherà fermarvi per riprenderli. Giochi nuovi sono l’ideale, li terranno molto impegnati. Se i vostri figli sono più grandi perchè non fare una lista di cose che potrebbero vedere in strada e dargli una penna con cui spuntare le immagini! Per esempio una macchina rossa , un cartello stradale particolare oppure una casa gialla, facevo spesso questo gioco con mia mamma e lo adoravo!

IMG_5814

  • Libri, se i vostri bambini non soffrono di “mal di macchina” sul sedile in mezzo potete mettere un contenitore con qualche libro da sfogliare, l’anno scorso ho creato un libro interattivo,ci giocano ancora adesso. Anche Leo ama sfogliare i libri in macchina sopratutto quelli con tanti materiali diversi da toccare. A volte è l’unico modo per tenerlo tranquillo. Quando era più piccolo legavo con un elastico o filo di spago un libricino per neonati o una bottiglia sensoriale alla maniglia sopra il finestrino così non lo perdeva ed era sempre a portata!

macchina 3macchina 2

  • Musica o libri audio un’pò di musica fa sempre bene all’umore meglio ancora se adatta ai vostri  bimbi!I libri audio sono la mia ultima scoperta, sono perfetti per i viaggi ne ho preso qualcuno su amazon uk in inglese, Giorgia ( 4 anni) li adora! Leo è ancora piccolo per seguire la storia ma male non gli fa! Ne ho preso uno anche per me , quando viaggio di sera, i bimbi si addormentano dopo poco e per aiutarmi a rimanere sveglia ascolto il mio libro!
  • Borsa bagagliaio Nella borsa bagagliaio mettete tutto quello di cui avrete bisogno per l’arrivo, ma che non vi serve a portata di mano durante il viaggio:
  • Cambio completo, mettete sempre un cambio completo per ogni figlio, può darsi che non serva ma perchè rischiare?!
  • Bottiglia grande di acqua per riempire i biberon
  • Telo pioggia per passeggino o impermeabili
  • Pannolini , calcolate quante ne usate in un giorno normale e raddoppiate.
  • Teli assorbenti ( per intenderci quelli che si usano per far fare pipì ai cani in casa) Sono stati un salvavita quando Giorgia aveva il vomito! E se qualcuno si fa la pipì addosso sono perfetti da mettere sul seggiolino bagnato fino all’arrivo.
  • Cerotti o piccolo kit di pronto soccorso.
  • Copertine , io ne tengo due fisse in macchina per quando viaggiamo di sera.
  • Scegliete cosa mettere nella borsa bagagliaio in base al tipo di gita che state per fare, se andate al mare ci vorranno i teli mari i giochi per la spiaggia e la crema solare. Se andate semplicemente a trovare dei parenti che abitano lontano basterà avere un cambio completo e qualche giochino per quando si va al ristorante.

 

  • Quando partire?

Cercate sempre di partire quando i bambini sono stanchi, dopo pranzo oppure dopo cena è l’orario ideale. Solitamente se parto quando sono stanchi, dormono almeno un ora . Per i bambini piccoli,  l’ideale è partire dopo la poppata!

  •  Da non dimenticare

Assicuratevi sempre di avere benzina a sufficienza per arrivare a destinazione, se si sono addormentati l’incantesimo verrà spezzato appena spegnete il motore! Entrambi le mie pesti hanno questo sensore! Fate fare la pipì prima di uscire, e fatela anche voi! Settimana scorsa mi sono dovuta fermare in autogrill per fare pipì, non ne potevo più ! Ho svegliato entrambi e portati dentro con me, Leo aveva come unico obbiettivo quello di aprire la porta del wc .. Immaginate la scena: io in posizione squat , Giorgia che parlava in continuazione, Leo che tentava di aprire la porta mentre cercavo di fare pipì nel water e non sulle mie scarpe tenendolo per il cappuccio della felpa! Un incubo!!!

 

Nelle mie ultime ricerche sul web ho trovato qualche chicca  … Come questo tavolino ri-piegabile che si attacca sul sedile, così Giorgia può colorare o attaccare i suoi adesivi comodamente

tavolino macchina

Per entrambi ho messo dei teli porta oggetti che si attaccano facilmente ai sedili anteriori, li usiamo tantissimo! Ne trovate di tutti i tipi sul web. L’ultimo acquisto è questo porta oggetti per il porta bagagli, una retina che si aggancia ai poggia testa posteriori, è arrivato proprio ieri!

bagagliaio

Intanto ci ho messo l’indispensabile ovvero pannolini, fazzoletti, acqua e telo pioggia ma sono sicura che lo riempiremo in fretta!  Questo rimmarrà fisso nella mia macchina!! Quando faremo i nostri viaggi prenderà il posto della borsa bagagliaio!

Non preoccupatevi di avere troppa roba, con i bimbi se si sta via un weekend o una settimana la roba è la stessa! Mio marito si lamenta sempre che ne porto troppa, ma è sempre felice quando in momenti critici ho una soluzione a portata di mano!

Se i miei consigli vi sono piaciuti o se come me siete una mamma con la valigia sempre pronta e avete qualche consiglio da darmi scrivete nei commenti sotto ne sarei molto felice!!!!!!!

Buon viaggio!

MammAcs

 

IMG_5811

Pubblicato da mammacs

Mi chiamo Anna, sono mamma di due bambini meravigliosi e mi piace sperimentare con loro tante attività creative! Sul mio blog oltre alle attività creative per bambini troverai qualche idea di fai da te, per le mamme creative come me ma anche qualche articolo leggero e ironico sulle mie esperienze di mamma!

4 Risposte a “Viaggiare in macchina con bambini senza impazzire!”

  1. Ciao dove hai trovato il tavolino ripiegabile? devo affrontare da sola un viaggio di 1000 km con due bimbi 3 anni e mezzo e 1 anno e mezzo…. mi dicono che sono pazza (forse è vero) ma se non trovo alternative è l’unica soluzione per non morire dal caldo!!

    grazieee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.