Didò fatto in casa: ecco come realizzarlo colorato e profumato

DIDO’ FATTO IN CASA: LA RICETTA SEMPLICE

Come fare didò in casa – Semplicissimo e molto divertente, senza utilizzare coloranti artificiali, conservanti e ingredienti che possano far male se ingeriti. Sappiamo che i bimbi molto piccoli amano mettere tutto in bocca e, spesso, non proponiamo paste modellabili per la paura che le mangino. Inoltre ho aggiunto gli aromi per far si che il didò sia anche profumatissimo oltre che colorato e mordibo.

LEGGI ANCHE: 5 eco giochi per bambini piccoli

RICETTA DIDO’

Ecco gli ingredienti che occorrono per preparare il didò. Per chi non conoscesse il cremor tartaro, è un addensante naturale che permette la malleabilità della pasta. Si trova negli ipermercati al reparto dolci, nei negozi bio e nelle farmacie.

INGREDIENTI:

  • 2 tazze di farina
  • 1 tazza di sale fino
  • 1/2 tazza di Maizena
  • 2 cucchiai di olio di semi
  • 1 cucchiaio abbondante di cremor tartaro
  • 2 tazze di acqua

PREPARAZIONE:

  1. In una ciotola amalgamate tutti gli ingredienti, prima i secchi e poi i liquidi fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi
  2. Trasferite il composto in un pentolino e cuocete per 5 minuti a fuoco medio mescolando, fino a che non diventa faticoso girare.
  3. Poi lasciate raffreddare un pochino e trasferite il composto su un piano.
    Formate un panetto e dividetelo a seconda dei colori che intendete usare. Aggiungete ad ogni singolo panetto i seguenti ingredienti coloranti naturali:
  • Verde: acqua degli spinaci
  • Giallo: zafferano
  • Arancio: curcuma
  • Marrone: orzo
  • Viola e rosa: acqua della rapa rossa (tanta per il viola, poca per il rosa)

Ho aggiunto anche gli aromi naturali: fragola per il rosa, limone per il giallo, vaniglia per il bianco e così via. Impastate fino a che la pasta modellabile non ha preso bene tutto il colore.

Conservate il tutto in un barattolo chiuso e in frigorifero, dura anche tre mesi

PER APPROFONDIRE: Come riciclare le scatole di cartone

Precedente Giochi a costo zero e ricette green da fare in Estate con i bambini Successivo Come insegnare ai bambini a mettere in ordine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.