Crea sito

PAN BRIOCHE CON CREMA DI FICHI E MANDORLE

L’estate sta per terminare lasciando il posto all’autunno e ai suoi bellissimi colori e le sue soavi sfumature.
Nuove primizie di stagione primeggiano sulle nostre tavole, con ricette semplici ma allo stesso tempo piene di gusto.
Nel mio menù settembrino non possono mancare i fichi che io adoro e che in questo periodo sono maturi al punto giusto.
Per i palati golosi e per chi ama la dolcezza dei fichi, ho deciso di proporvi un dolce perfetto in questo mese per la prima colazione o la merenda, un motivo in più per consumare questo delizioso frutto di stagione.
Oggi prepariamo insieme il Pan brioche con crema di fichi e mandorle e con l’aggiunta di un tocco speziato di cannella, un dolce soffice che nasconde al suo interno una sorprendente sfumatura di gusto e sapore.
Se volete preparare il Pan brioche con crema di fichi e mandorle anche in altri periodi dell’anno e non avete a disposizione i fichi freschi potete utilizzare della marmellata di fichi e aggiungere le mandorle. Avrete comunque un buon risultato.
Mani in pasta e buon lavoro 😉
Pan brioche con crema di fichi e mandorle

PAN BRIOCHE CON CREMA DI FICHI E MANDORLE

INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA PLUM CAKE DI 30 CM :
* 300/350 g. di farina 00
* 5 fichi verdi
* 100 g. di mandorle pelate intere
* 1 uovo + 1 tuorlo
* 100 ml di latte parzialmente scremato
* 90 g. di zucchero
* 50 g. di burro
* 10 g. di lievito di birra fresco
* il succo di mezzo limone biologico
* 1 cucchiaino di cannella in polvere
* 1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO :
La preparazione del Pan brioche con crema di fichi e mandorle non richiede grandi tempi di lievitazione con l’utilizzo del lievito di birra fresco e con un po’ di ore a disposizione avrete il vostro dolce pronto e buono da mangiare.

Sciogliete il lievito nel latte tiepido con un cucchiaino di zucchero o miele.
Setacciate la farina in una ciotola, aggiungete il latte con il lievito e iniziate ad impastare.
Unite l’uovo, il tuorlo, 70 g. di zucchero, un pizzico di sale e continuate ad impastare.
Infine aggiungete anche il burro ammorbidito a temperatura ambiente.

Non tutte le farine assorbono la parte grassa allo stesso modo per cui se l’impasto dovesse risultare troppo appiccicoso aggiungete qualche cucchiaio di farina.
Alla fine della lavorazione il vostro impasto dovrà risultare morbido ed elastico.
Il procedimento ed i vari passaggi sono identici sia se impastate a mano, sia se utilizzate una planetaria.

Impastate bene e formate un panetto liscio e privo di grumi, copritelo e lasciatelo riposare per 1 ora.

Nel frattempo preparate la crema: private i fichi della buccia e tagliateli a metà.
Cuoceteli in una padella antiaderente con il succo di mezzo limone, un cucchiaino di cannella in polvere e 20 g. di zucchero, fino a quando i fichi non si saranno ridotti in una crema. Prima di spegnere aggiungete le mandorle pelate e intere, poi togliete la crema dal fuoco e lasciatela raffreddare.

Pan brioche con crema di fichi e mandorle

Prendete l’impasto e stendetelo sul piano di lavoro allo spessore di massimo 1 cm.
Cospargete sopra la crema di fichi e mandorle lasciando liberi i bordi, arrotolate la pasta e sigillate bene i bordi.

Pan brioche con crema di fichi e mandorle

Imburrate o rivestite con carta forno uno stampo da plum cake lungo 30 cm e largo 11 cm e lasciatelo lievitare coperto con un canovaccio fino a quando non sarà raddoppiato di volume ( i tempi di lievitazione dipendono dalla temperatura che avete in casa).

Infornate il Pan brioche con crema di fichi e mandorle a 170/180 °C in modalità forno ventilato e lasciatelo cuocere per circa 30-40 minuti.
Sfornatelo e lasciatelo raffreddare.

Il Pan brioche con crema di fichi e mandorle si conserva morbido per 2-3 giorni avvolto con della carta forno e chiuso in un contenitore ermetico.
Potete trovare questa e tante altre ricette anche nella mia pagina Facebook

A presto amici con la prossima ricetta 😉

2 Risposte a “PAN BRIOCHE CON CREMA DI FICHI E MANDORLE”

    1. Ciao Cara Erica!! buon pomeriggio!! questo Pan brioche è una delizia e mi ha anche sorpreso perché oggi avevo ancora qualche fetta è per essere il terzo giorno si è mantenuto morbidissimo!!!
      I fichi poi con le mandorle sono un “matrimonio perfetto” 🙂

I commenti sono chiusi.