Sacchetti sensoriali

 

sacchetti4

 

Sacchetti sensoriali

 

Adoro questi sacchetti sensoriali, anzi forse ci sono proprio fissata! Sono una goduria per gli occhi anche per noi grandi! I sacchetti sensoriali sono perfetti per far sperimentare in modo sicuro e divertente, diverse consistenze. Ci vuole pochissimo per realizzarne uno e potete usare qualsiasi cosa avete in casa!

Per preparare un sacchetto sensoriale bisogna prima di tutto capire cosa sia adatto all’età del bambino, Giorgia ha 30 mesi, quindi lascio che maneggi tranquillamente ogni tipo di sacchetto, Leonardo invece 9 mesi, é in piena fase dentizione! Quindi se il sacchetto contiene oggetti piccoli o liquidi non commestibili li attacco alla finestra, al pavimento o sul vassoio del seggiolone con lo scotch, in modo che non possa morderli! Anche un neonato può trarre beneficio da questi meravigliosi sacchetti, magari mettendo della carta rumorosa all’interno del sacchetto e posizionarlo sotto i piedini quando è sdraiato nella palestrina. Detto questo voglio sottolineare che è meglio NON lasciare mai il bambino da solo con il sacchetto sacchetto sensoriale, per quanto siano chiusi bene, sigillati  o a prova di bomba, è sempre meglio sorvegliare! Per renderli ancora più sicuri puoi usare una macchina del sottovuoto, la plastica è molto più resistente e il sigillo più sicuro.sacchetti 6

sacchetti7 sacchetti5 copertina2 sacchetti

 



Ci si può mettere davvero di tutto, ogni volta che finisco un attività con Giorgia che comprenda materiali da manipolare, metto quel che rimane in un sacchetto e lo attacco al vassoio del seggiolone di  Leonardo, perfetto per tenerlo impegnato mentre preparo la cena!

Ecco una lista di cose che si possono utilizzare per i sacchetti sensoriali, anche se, le possibilità sono infinite!

Gel per capelli

Shampo

schiuma da barba

tempere

brillantini

bottoni

ponpon

fagioli/semi

spaghetti cotti

farina

yogurt

riso

sabbia

sassi/ghiaia

biglie

foglie secche

sacchetti4

 

Si può anche mettere diversi colori di tempera e del gel trasparente, cosi schiacciando qua e là, si mischieranno i colori. L’ideale è fissare il sacchetto di tempera alla finestra con dello nastro adesivo, così la luce del sole farà brillare ancora di più i colori! Clicca qui per vedere come pitturare senza sporcare con i sacchetti! I glitter per me sono un must, ma ovviamente è soggettivo! Per i bambini  che non adorano sporcarsi o x mamme che non hanno voglia di pastrogni in casa si può mettere nel sacchetto un foglio bianco e qualche tempera colorata, una volta chiuso il sacchetto il bimbo può disegnare con le dita spalmando il colore, e  senza sporcarsi o sporcare  in giro. Finito l’opera d’arte estraete il foglio e mettete ad asciugare.


IMG_6204IMG_6728

 

Per le giornate calde d’estate provate anche il nostro mega sacchetto sensoriale ! Un vero spasso per i piccoli e una fresca seduta rilassante per noi grandi!

11181568_702046263256955_6929098074029220763_n

Seguimi su facebook sulla mia pagina attività creative per mamme e bambini MammAcs! 

Buon divertimento!!!!!!!!!

 

Per altre attività sensoriali clicca qui 

Attività sensoriali

Informazioni su mammacs

Mi chiamo Anna, sono mamma di due bambini meravigliosi e mi piace sperimentare con loro tante attività creative! Sul mio blog oltre alle attività creative per bambini troverai qualche idea di fai da te, per le mamme creative come me ma anche qualche articolo leggero e ironico sulle mie esperienze di mamma!

Precedente Pittura di nuvola Successivo Sabbia cinetica fatta in casa

5 commenti su “Sacchetti sensoriali

  1. Silvia il said:

    Ciao, scusa, ho visto che usi i sacchetti IKEA, ma li chiudi con qualche accortezza particolare o bastano le sigillature del sacchetto, ho una bimba di 9 mesi che ovviamente mette in bocca tutto e ho paura che si possano aprire…
    Grazie!

    P.S. idee meravigliose!!

    • dipende cosa ci metti, per i liquidi metto sempre anche del nastro adesivo a forte tenuta, se invece uso spaghetti o fagioli per esempio, basta il sigillo del sacchetto. Se hai un bimbo piccolo meglio fissare i sacchetti al pavimento/vetro/seggiolone con del nastro adesivo, in questo modo sarà molto più sicuro.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.