Chi sono

SONO UN MODELLO BASE..

Sono una mamma. Modello Base, come dice mio figlio fan di Cars. Son diventata mamma nel 2008 e Versione2.0 tre anni dopo. Un unico scopo: sopravvivere, come mamma, come donna, in un mondo tutto nuovo. Possibilmente in “modalità ascella pezzata OFF” e in ” modalità ce la posso fare ON” .

Con qualche minuto libero al giorno è nato il blog.

Con qualche secondo libero al giorno ho iniziato a caricare video su YouTube.

La speranza? Quella di trasferire la mia esperienza alle altre mamme, ancora panciute sulla nuvoletta “sarò una mamma perfetta”, ma anche a quelle che da anni ancora si chiedono “ma capita solo a me??”.

No, non capita solo a te. La sopravvivenza è questione di pratica. E io, di certo, sono una mamma pratica.

Domande: me ne faccio molte. Risposte: cerco di darmene attraverso i libri e le sedute fiume di chiacchiere con le Desperate Sciure al parco.

Vorrei essere un contenitore di esperienze, ma non fisicamente eh…cioè per quello una 44 mi sta più che bene.

A te, futura mamma, che ti accingi a guardare i miei video, a te, futura mamma che inizi a leggere il mio blog, i miei pensieri più di cuore: ce la farai! Te l’assicuro! Sopravviverai ai moccoli verdi, alle cagarelle che iniziano il venerdì notte (ma poi perché sempre di notte??) e finiscono il lunedì mattina, ai rigurgiti (più o meno voluminosi) sul vestito più bello che hai (o meglio l’unico decente che ancora ti entra senza cercare di metterti prima sottovuoto), ai sorrisi delle amiche che ti chiedono “e tu questo week end che fai?”, alla suocera che inevitabilmente ha cresciuto molti più figli di te (di certo almeno uno) e di sicuro meglio di te (con tecniche di certo più avanzate…quelle di 30, minimo, anni fa), ai consigli di chi non ha figli ma “ha letto tanto”…. Sopravviverai.

A te mamma che già hai dei figli chiedo di aggiungere la tua esperienza alla mia, di sommare la mia pratica alla tua. Di lasciarmi qualche commento, come se fossimo al parco. Con il vantaggio che al parco magari prima o poi mi rivedi, qui no..quindi puoi anche dirmi che resterò ModelloBase per sempre.

L’importante è che per il mio Principe io non lo sia: “Mamma, non ti preoccupare! Io ti faccio diventare modificata d’importazione. L’alettone te lo compro su Amazon e te lo attacco con lo scotch”.

Respiro. Profondamente. Ce la posso fare. Devo sopravvivere ad un quattrenne che sa cosa è Amazon. E che sa usare l’Ipad.

Il mio blog e i miei video spariranno dal Web e si auto cancelleranno appena sarà in grado di scrivere e leggere.

Bene. Ho ancora due anni davanti.

Il mio Showcase al MammacheBlog 2013

Lascia un commento