Crea sito

Laboratori per bambini piccoli alla festa dei bambini

LABORATORI PER BAMBINI PICCOLI – Sono a S. Benedetto del Tronto perchè ho partecipato, per il secondo anno, alla festa dei bambini. Me la ricordavo proprio così S. Benedetto: bellissima e vivibile, con la lunga pista ciclabile che ti porta ovunque, con le automobili che non t’arrotano (ti mettono sotto) ogni volta che attraversi, con i parchi pubblici curatissimi e pieni di fiori, con i locali family friendly.
Me la ricordavo favolosa quando avevo un bambino di 3 anni e ora porterò un ricordo ancora migliore con un bambino di 6 anni.
LA FESTA DEI BAMBINI – Ho conosciuto Francesca mamme del piceno che mi ha invitata quest’anno ed è stato davvero come incontrare una vecchia conoscenza. Seguirsi on line ogni giorno, proprio come era accaduto al mammacheblog, ti avvicina alle persone e, quando le incontri dal vivo, puoi percepire chiaramente quell’affinità che avevi avvertito dietro lo schermo del pc.
Sono venuti tantissimi bimbi con i loro genitori, tante persone mi hanno dimostrato il loro affetto arrivando da lontano solo per salutarmi e tutti abbiamo giocato insieme.
IL CESTINO DEI TESORI – Per i bimbi da 6 a 12 mesi ho fatto vedere come si costruisce il cestino dei tesori e come si prosegue nella scoperta con il gioco euristico.
TRAVASI CON LA PASTA – Per i bimbi da 12 a 36 mesi ho portato tante ciotoli e pasta. Alcune bambine hanno raccolto fiori, foglie e legnetti nel parco e abbiamo travaso ogni cosa e preparato golosissimi manicaretti!
LA PASTA DI SALE – La regina dei giochi preferita dai bambini di tutte le età (nella foto anche un ragazzo di 12 anni!) è stata la pasta di sale. Ho portato tanta farina da casa e ho cosparso il tavolo, i giochi e le mani dei bimbi di polvere bianca. I più piccini si guardavano le manine, i più grandicelli osservavano i genitori intimoriti di essere stati sporcati. Ma sporcarsi fa parte del divertimento.
SOSTEGNO ALLA GENITORIALITA’ – Mentre i bimbi giocavano ho parlato con le mamme dei sensi di colpa che proviamo ogni giorno. C’è chi lavora e si sente in difetto perchè non può passare tanto tempo con i bambini, c’è chi non ha fantasia e non sa cosa fare e si sente in colpa perchè non sa cosa proporre, ci sono le mamme di due e più bambini che si sentono in colpa perchè non riescono a ritagliarsi del tempo utile per i figli. Insomma, uno degli stati d’animo che ci accomuna è proprio il senso di colpa. Sapere che è normale e che tutte lo provano è stata una liberazione!!! L’importante, quando si è in casa e si ha poco tempo a disposizione, è coinvolgere i più piccoli nelle faccende: stendere i panni, apparecchiare la tavola, spolverare, sono tutte attività che i piccoli amano e di natura montessoriana.
Vi lascio con qualche scatto del bellissimo pomeriggio trascorso insieme.
Grazie all’associazione città dei bambini e a Francesca mamme del Piceno.

 
 
 

2 Risposte a “Laboratori per bambini piccoli alla festa dei bambini”

I commenti sono chiusi.