Crea sito

Dubbi da mamma!

Domani parto alla volta di Milano.
Vado a tenere i laboratori creativi all’hobby show.
Io andrei all’hobby show pure in capo al mondo. E quello di Roma si è rivelato sensazionale. Così, quando mi hanno proposto Milano ho detto subito si.
Ma ora, alla vigilia della partenza, non sono più così convinta.<

br />Starò fuori 3 notti. Tornerò Lunedì.
Di giorno si lavora ma la sera…beh, la sera si vive. Mi aspetto moltissimo da Milano notturna! Non sono mai andata a Milano.
Ma.
Senza il mio bambino per 3 netti consecutive. Non era mai successo.
Quando ho comunicato a Matteo che non ci sarei stata la notte lui ha “fatto labbrino” e ha detto:”come farò senza le tue orecchie la notte?” (lui mi tocca sempre le orecchie!)
E ora mi sembra di aver affrettato i tempi.
Mi sembra di non essere pronta e mi sento quasi in colpa per aver deciso di andare.
Le persone con cui parto sono carissime amiche, c’è feeling e ci divertiremo.
Non pensavo di entrare nel loop “divertimento=sensodicolpa” e invece eccomi qui.
Con la valigia sul letto da chiudere e col cuore in pezzi.
Ne sono successe di tutti i colori in questi mesi.
Sono emotivamente provata e penso di meritarmi questo break.
Ma mi sento ugualmente in colpa.
Se c’è qualche mamma che può darmi una pacca sulla spalla e rincuorarmi…beh, mi fa davvero un gran favore!

11 Risposte a “Dubbi da mamma!”

  1. Dai su ce la farai! E ce la farà anche Matteo.
    Userà le orecchie di papà.
    Io non sono mai stata via la notte ma Ida va in crisi pure se esco a cena.
    La mia fortuna è di essere una madre senza coscienza per questo aspetto 🙂

  2. Io di pacche te ne do due! E anche un abbraccio stretto stretto. Ti meriti un break, te lo dico io! E sono sicura che il tuo cucciolo supererà senza soffrire troppo i tre giorni. Anzi, vedrai che si divertirà pure con i papà o i nonni…
    E tu potrei chiamarlo al telefono, mandargli bacini e domandargli a quale pupazzo ha toccato le orechie mentre dormiva. Glielo lasci un pupazzo, no? Claudia

  3. ahahahah con le orecchie mi hai fatto morire!!! mia figlia grande me le massacrava!!!! e le voleva fredde… perciò dopo un po’ cambiava pure orecchio….
    fatalità il weekend scorso sono andata per la prima volta via da sola, mai fatto… sto con il mio compagno da oltre quindici anni….
    era una notte sola… ma una seconda l’avrei passata volentieri, niente divertimento… ero stanca ma entusiasta di potermi confrontare con persone che avevano i miei stessi interessi… per una volta… tre notti sono tante, ma un bimbo non le coglie nella loro interezza, è più credo, la sensazione di nostra di volerci “indispensabili”… grande esperienza questa che vai ad affrontare, dopo avrai molto in più da dare anche al tuo cucciolo, e per la volta successiva saprai se potete rifarlo… oppure no… In bocca al lupo!

  4. ma no dai dai avrai un sacco di foto da far vedere insieme ad un sacco di nuovi incontri e racconti…sono sempre belli i ritorni più sono difficili le partenze….
    isa

  5. Mariaelenaaaa ma che stai dicendo??? Dai su prima o poi ti devi staccare:-) guarda io sono una che non andrebbe mai in vacanza senza Stefano per una settimana. Ma sono 3 giorni dopo 4 anni e mezzo..su dai. Io capisco il tuo coosleeping..ma ormai è ora che Matteo cresca che tu ti stacchi un po’ da lui e che lui impari un po’ a stare senza di te.
    VIVITI MILANO senza pensieri, sono 3 serate e basta, tornerai più carica e rilassata e ricomincerai a goderti il tuo cucciolo con una carica in più…e….ci vediamo sabato:_)

  6. DEVI ANDAREEEEEE
    Io frigno anche se mi portano Riccardo a fare un giretto ma bisogna potersi ricaricare. Anche i bambini hanno bisogno di abituarsi ad altre cose, stare col papà o i nonni, capire che la mamma va ma torna 🙂
    Ti capisco e mi immedesimo ma non rinunciare, gli spazi per noi sono indispensabili, siamo ANCHE mamme ma annullarsi non fa bene a nessuno
    Ti abbraccio e da mamma ansiosa vado a controllare il bambino 🙂
    Anny

  7. Eccola! La pacca sulle spalle intendo 🙂 Vedrai che Matteo capirà e magari, al tuo ritorno, ti racconterà tutte le cose belle che ha fatto! Ma, se proprio non riesci a chiudere senza tutti questi dubbi la tua valigia, potresti portare Matteo con te? Comunque, io resto dell’idea che Matteo avrà di che raccontarti al tuo ritorno! Si divertirà, ne sono sicura 🙂

  8. Concordo con tutte quante hanno scritto prima di me, starete tutti benissimo, c’è sempre una prima volta e se tu hai deciso di farlo adesso, è perché è il momento giusto e questo lo senti nella pancia!
    Ma poiché non conosco te e tuo figlio e tuo marito, aggiungo, se ti dovesse ricapitare di dover venire a Milano e e per qualsiasi ragione dovessi avere seri dubbi… venite a stare a casa nostra! In bocca al lupo!
    p.s. oggi sono capitata qui tramite crea-family altri gg

  9. bè ci sentiamo sempre in colpa.. anche se le cose le facciamo per il loro bene, per il nostro e loro futuro….i mi sento in colpa pure quando riposo e basta senza organizzare gite ed altro oppure quando ho voglia di break e gli dico: almeno lasciatemi mangiare in pace…. insomma goditi questo week-end milanese si sa i bimbi trovano sempre il modo di farci sentire in difetto di qualcosa ma ci vogliono bene e quando tornerai con qualche sopresa lui ne sarà di certo contento…buon week.end aspetto resoconto…

  10. cara anche io mi sono sentita in colpa quando sono andata a milano per il mom camp per fortuna i child si sono dimenticati in fretta la mia scappatella, se la dimenticherà anche Matteo tu divertiti!

I commenti sono chiusi.