sezioni primavera

oggi è il 23 luglio ed è scandaloso che lo stato italiano e le regioni non abbiano ancora trovato un accordo per stanziare i fondi destinati alle sezioni primavera.

Cosa sono le sezioni primavera?
Sono apposite sezioni per bambini dai 2 ai 3 anni inserite all’interno della scuola materna con la finalità sociale di esaurire le lunghissime liste d’attesa dell’asilo nido e l’obiettivo di rendere meno trumatico il passaggio tra il nido e la materna attraverso un programma pedagogico-didattico ad hoc e il monitoraggio di figure esperte nel settore.

Qual è la situazione?
Le scuole materne comunali, statali e paritarie che, in questi anni, hanno aderito ai progetti sperimentali per le sezioni primavera, hanno già provveduto ad iscrivere i bambini nati nel 2007 alla scuola dell’infanzia ed ora si rischia che questi piccolini rimangano a casa il primo Settembre poichè, senza accordo tra Stato e regioni, sarebbe illegale la frequenza alla scuola materna prima del compimento del terzo anno di età. Se nella scuola “fuori legge” ci fosse un controllo della Asl di competenza, sarebbero disposte ingenti sanzioni.<br />
Non so come inizierà questo anno scolastico né le basi su cui getteremo tutta la programmazione pedagogico-didattica.
L’incertezza regna sovrana in tutta la base della piramide, fino ai membri del ministero.

Come dice andrea: se il centesimo è la base del miliardo, l’asilo è la base dell’umanità, ma pare che alla “pubblica distruzione” non interessi nulla del destino di tutti quei bambini nati nel 2007 ignari del fatto di non poter usufruire del servizio che era a loro destinato.

Lo scorso anno ero già in vacanza. Quest’anno non so nemmeno se ci andrò.

Mi chiedo solamente per quale motivo, ogni anno, l’inizio della scuola sia così macchinoso.
Mancano i docenti, mancano i servizi della mensa, mancano i progetti.

Mi chiedo cosa accadrebbe se, per una volta, mancassero i bambini, tutti gli studenti, di ogni ordine e grado, rimanessero a casa.

Forse “lassù” si darebbero una smossa???!!!