Una ragazza di 19 anni partorirà in prigione

Una giovane ragazza di 19 anni, è pronta per dare alla luce il suo secondo figlio in prigione per aver aggredito una donna a Burnley in Inghilterra.

Donna tossicodipendente perde la piccola che aveva in grembo

Natalie Harvey, 19,  già conosciuta dalla comunità per abusi e violenze nei confronti dei commercianti e del consiglio comunale,ha già un bambino, partorito all’età di 16 anni.

Ora Harvey è alla 29esima  settimana di gravidanza ed il suo fidanzato truffatore seriale Wayne Kinvig , 20 ,  ha già scontato pene detentive per le truffe di beneficenza a danno di anziani , sostenendo che stava raccogliendo fondi per un fratellino malato .

Venerdì scorso , Harvey è stata trasportata di nuovo in tribunale dopo aver lanciato un attacco ‘ scioccante ‘ su una donna in un ristorante  McDonald .

Il suo avvocato sostiene che la donna è vittima della sua stessa violenza ed è come se volesse chiedere aiuto attirando l’attenzione.

Fonte e photo credits|Daily Mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.