Frittelle di patate senza uova ricetta facile

Frittelle di patate senza uova ricetta facile, piatto unico per la cena o idea per il pranzo, ricetta sfiziosa perfetta per gli intolleranti alle uova

Frittelle di patate senza uova ricetta facile

Semplicissime e deliziose, buone sia per il pranzo che la cena le frittelle di patate, perfette per gli intolleranti e non, piaceranno di sicuro, ottime calde e filanti buone anche tiepide o fredde.

Perfette anche per una merenda del pomeriggio o se avete amichetti a cena, ci metterete poco, se utilizzate patate piccole ovviamente fate prima o con la pentola a pressione.

La ricetta delle frittelle di patate senza uova è decisamente facile, si possono preparare anche in anticipo, se volete portarle al mare andranno benissimo.

Potete arricchirle con prosciutto cotto se volete o con altri formaggi a seconda di quello che avete in casa

Seguitemi mamme in cucina oggi ci sono le frittelle di patate senza uova!

Frittelle di patate senza uova ricetta facile mamme in cucina Frittelle di patate senza uova ricetta facile mamme in cucina

QUI RICETTE DA ARTE IN CUCINA

QUI ALTRE RICETTE

Frittelle di patate senza uova ricetta facile

Ingredienti:

  • 2 patate
  • 75 g di farina bianca
  • 175 ml di acqua o latte
  • 1 pizzico di lievito istantaneo tipo pizzaiolo bustina gialla oppure bicarbonato
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • provola q.b.

Procedimento:

  1. Lessate quindi le patate, fate la prova con la forchetta per verificare la cottura, deve scendere senza problemi.
  2. Scolate, raffreddate e spellate, poi schiacciatele riducendole a purea, volendo potete tagliarle a dadini.
  3. In una ciotola poi mescolate, farina, latte o acqua, con lievito e i formaggi, otterrete una pastella.
  4. Riscaldate un po’ di olio in una padella piccola per uova, se avete tagliato le patate a tocchetti.
  5. Cuocetele un po’ per insaporirle, se invece le avete ridotte a purea aggiungetele all’impasto e mescolate.
  6. Versate il composto nella padella, e cuocete entrambi i lati fino a doratura, potete evitare l’olio ma fate attenzione durante la cottura.
  7. Servite calde o tiepide
  8. Bon appétit

(Visited 3.298 times, 3 visits today)
Precedente Pizza di riso ripiena ricetta primo facile Successivo Pastine morbide bicolori senza burro e olio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.