Vestirsi in gravidanza: suggerimenti e piccoli trucchi

Vestirsi in gravidanza: suggerimenti e piccoli trucchi

Durante la gravidanza il nostro corpo si modifica, e pure parecchio! E pure se alla fine vi vedrete rotonde come palle e con gambe a cotechino vi assicuro che invece siete bellissime!

Il viso della donna in gravidanza è più luminoso e disteso, i capelli folti e fluenti! Quindi valorizzatevi e approfittatene!

Per una shopaholic come me può sembrare una scusa buona per rifare completamente il guardaroba!

maxi camicia con leggins
Maxi camicia con leggins

Ma a pensarci bene la gravidanza finirà e si rischia di ritrovarsi l’armadio pieno di abiti enormi che vi assicuro non avrete più voglia di vedere nemmeno col binocolo!

Quindi meglio comprare poche cose e darsi allo shopping selvaggio qualche mese dopo il parto, quando il corpo avrò ripreso le sembianze di sempre e avrete molta più soddisfazione!

Certo è che durante quei mesi bisogna pur vestirsi ed ecco qualche consiglio sull’acquisto dei capi comodi e utili che vi faranno sembrare sempre fashion ed eleganti col vostro pancione!

  • Leggins: quelli morbidi senza elastico o quelli specifici premaman compratene in abbondanza perchè vanno benissimo in tutte le stagioni e li sfrutterete anche dopo il parto infatti con la loro morbidezza sono adatti a non stringere e sopportare bene i punti post parto sia naturale che cesareo.
  • Maxi maglie: a manica lunga, corta o a canotta a seconda della stagione, potete abbinarli ai leggins e a seconda del tipo di maglia e della scarpa che indosserete vi daranno un aria sportiva o elegante.

    vestirsi in gravidanza
    Abito taglio impero
  • Camicie lunghe: da portare aperte quando il pancione è bello grosso con un bel top aderente sotto, questo trucco metterà in evidenza la  pancia ma allo stesso tempo nasconderà fianchi e sedere e sfortunatamente si sono allargati
  • Abiti lunghi  o corti con taglio impero (stretti sotto il seno e che scendano morbidi): danno sempre un tocco di stile. Da portare rigorosamente con una fascia sotto la pancia in maniera da mettere in evidenza il pancione stesso  ed evitare l’effetto mongolfiera. L’abito lungo si porta con scarpe basse, e nasconde le caviglie quando iniziano a gonfiarsi.

DA EVITARE : qui vi do un  solo consiglio, evitate di voler entrare a tutti i costi in abiti che prima della gravidanza vi andavano, e adesso non più, magari tirando di qua e di la ci state pure ma l’effetto salame è garantito! State tranquille dopo il parto potrete ricominciare ad indossare tutto, ma al momento lasciateli li, belli piegati e profumati nell’armadio!

A livello cosmetico vi suggerisco di usare olio di mandorle per idratare la pelle e tentare di prevenire le smagliature . Le smagliature purtroppo,  care mammine sono un fatto genetico, se devono venire vengono pure se usate una crema da un milione di euro, quindi tanti vale idratare la pelle con del buon olio di mandorle da usare anche dopo il parto.

Io ormai l’olio di mandorle lo uso in tutto il corpo e anche sul viso! é favoloso!

Per il resto godetevi la gravidanza e gli outfit col pancione!

E continuate e seguirmi sulla mia pagina Facebook Mammansia, Instagram Mammansia_chica

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.