Tutto quello che nessuno ti ha mai detto sull’allattamento

Tutto quello che nessuno ti ha mai detto sull’allattamento

Tutto quello che nessuno ti ha mai detto sull’allattamento.

Vi racconto una storia, la mia storia.

Quando aspettavo la prima figlia ero totalmente ignorante riguardo l’allattamento. E non mi sono nemmeno informata durante la gravidanza. Credevo fosse una cosa scontata, automatica. Nasce il bambino ed ecco litri di latte uscire quasi automaticamente dal seno.

Nessuno mi aveva detto che non era proprio così. Ed è stata una batosta scoprirlo dopo un parto complicato che mi aveva segnato sia fisicamente che psicologicamente.

Nessuno mi aveva detto che per produrre latte era necessario attaccare la bambina al seno in continuazione.

Tutto quello che nessuno ti ha mai detto sull'allattamento
Tutto quello che nessuno ti ha mai detto sull’allattamento

Che la montata lattea ci mette qualche giorno ad arrivare e che nel frattempo mi sarei trovata una bambina che continuava a piangere e perdere peso facendo nascere insieme a lei il mio senso di inadeguatezza come madre.

Nessuno mi aveva detto che i primi giorni mi avrebbe fatto male.

E che i bambini che dormono tre ore tra una poppata e l’altra sono solo fantasia.

Nessuno mi aveva detto che è proprio nei primi giorni di vita che nasce l’ansia di una mamma dell’avrà mangiato abbastanza?

Allattare al seno è una sfida. Non è semplice né scontato.

Una mamma deve volerlo perché è un’impegno 24 ore su 24 7 giorni su 7.

Il primo mese non è solo faticoso, è sfiancante. Il primo mese ci si trova con un neonato attaccato al seno 23 ore su 24. Un neonato che si addormenta al seno e tra una poppata e l’altra possono passare due ore come due minuti. E tu come mamma non sei intercambiabile.

Nessuno mi aveva detto che sarei stata inondata di consigli non richiesti e che ogni volta che la mia bambina avrebbe pianto in un luogo pubblico ci sarebbe stato qualche perfetto sconosciuto a chiedermi “Ha fame?”

Nessuno mi aveva detto che da un giorno all’altro sarebbero diventati tutti esperti di allattamento al seno, pronti a dire la loro su quella che invece era una questione privata tra me e mia figlia.

Nessuno mi aveva detto che le prime pesate dal pediatra sarebbero state fonte di ansia.

E in quel delirio iniziale tra allattamento, dolori del parto e una vita nuova da iniziare mi sarei chiesta se un  giorno tutto quel caos sarebbe finito.

Ma ve lo garantisco quel caos finisce.

E alla fine ogni mamma riesce a trovare la sua dimensione.

Ci sono mamme che passano al biberon e altre che allattano al seno ad oltranza. Non esiste una regola che valga per tutte.

Il latte di mamma o da mamma è sempre e comunque perfetto

E l’allattamento è solo la prima delle tante sfide che ti aspettano nella meravigliosa avventura dell’essere diventata mamma.

 

Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook Mammansia, Instagram Mammansia_chica

 

Tutto quello che nessuno ti ha mai detto sull’allattamento